L'Ancona-Matelica suda al Giovanni Paolo II

1' di lettura 26/07/2021 - Anche questa mattina i biancorossi dell’Ancona Matelica si sono ritrovati a sudare al “Giovanni Paolo II” per il quarto giorno di lavoro che ha chiuso la prima parte di ritiro e di sedute singole quotidiane.

Nella prima parte di giornata i ragazzi si sono sottoposti alle rilevazioni del nutrizionista Luca Belli, mentre nella seconda parte sono stati impegnati nel test di Gacon, un test atletico per valutare la potenza aerobica. “Questi primi quattro giorni – ha dichiarato il prof. Alberto Virgili - sono stati preparatori rispetto al lavoro vero e proprio che inizieremo da domani. Sono stati importanti per i ragazzi per ripartire a livello muscolare, articolare e fisico, mentre per noi dello staff sono serviti a valutare dal punto di vista fisico il loro bagaglio e lo stato dell’arte, senza grossi interventi correttivi nè lavori di volume o intensità, che sono i parametri che fanno la differenza nell’allenamento. L’ importante è che siano trascorsi bene e soprattutto che non siano emerse fatiche particolari da parte di nessuno”.

“Siamo soddisfatti di quello che abbiamo visto. Il mister ha già iniziato a lavorare sui suoi concetti tattici. Dal mio punto di vista – ha concluso il prof - penso ci siano buoni margini su cui lavorare. Ho visto delle potenzialità e questa è la cosa più affascinante e stimolante”.

Domani mattina i ragazzi riprenderanno con un lavoro di forza a circuito e un lavoro di prevenzione, mentre di pomeriggio ci sarà un lavoro tattico del mister preceduto da lavori in circuito di rapidità e reattività in controllo motorio.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-07-2021 alle 18:39 sul giornale del 26 luglio 2021 - 535 letture

In questo articolo si parla di sport, matelica, ancona, comunicato stampa, ancona-matelica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cb27





logoEV
logoEV