La città di Camerino ha ospitato la XX edizione del Premio Internazionale Bronzi di Riace

4' di lettura 09/09/2021 - L’incantevole e storica Villa Fornari a Camerino, è stata la location della 20° edizione del “Premio Internazionale Bronzi di Riace”, ideato da Giuseppe Tripodi, Presidente dell’Associazione turistica “Proloco città di Reggio Calabria” e patrocinato dalla Camera di Commercio di Reggio Calabria, dalla Presidenza del Consiglio Regionale della Calabria, dal Comune di Reggio Calabria, dal Comune di Camerino, dal Comune di Visso, dal Comune di Castelsantangelo sul Nera e dal Comune di Muccia.

La cerimonia di consegna celebra ogni anno la ricorrenza del ritrovamento dei Bronzi di Riace, avvenuto nel 1972 . Le statue bronzee, rinvenute nel mare Ionio a circa 300 metri dalle coste calabre, inabissate in località “Riace”, rappresentano opere di incommensurabile valore artistico, datate tra il 460 e il 450 a.c.. Due imponenti corpi maschili nudi, plasmati nel bronzo ed anatomicamente perfetti, uno formalmente più giovane e l’altro più maturo, due personaggi tra l’umano e il divino, tra’ mito e realtà.

La manifestazione, nata dall’idea del Patron Tripodi, coadiuvato dal Presidente onorario Giuseppe Viceconte e dalla Testimonial del Premio Elena D’Ambrogio Navone annovera, tra i suoi obiettivi principali, quello di contribuire a valorizzare e promuovere le risorse artistico-archeologiche del nostro territorio favorendone, al contempo, lo sviluppo turistico ed economico. La manifestazione quest’anno è stata presentata a Camerino, in un gemellaggio ideale voluto dal Manager Maurizio Crea che, ricevuta la comunicazione della sua nomina a “Fiero Guerriero” ha chiesto ed ottenuto dall’Associazione Pro loco di poter svolgere la manifestazione a Camerino per premiare anche coloro che nelle Marche costituiscono “I combattenti” per la ricostruzione del territorio distrutto dal sisma del 2016.

Il Premio Internazionale dedicato ai Bronzi di Riace viene conferito a quelle personalità che “come fieri guerrieri hanno combattuto per la crescita e lo sviluppo della nostra nazione distinguendosi in Italia e nel mondo, per competenza e professionalità”.

Un plauso va alla conduzione della brillante giornalista Gabriella Serravalle che, alla presenza di illustri personalità attive nei campi dell’imprenditoria, ma anche del settore scientifico, giornalistico e culturale, sono stati insigniti dei riconoscimenti la cui grafica è tratta da un’opera dell’artista reggina Luana Surace, i “guerrieri”. In questa XX edizione sono stati premiati: Andrea Bocelli Artista,,Piero-Luigi Carcerano Architetto,,Massimo Ciambotti Prof. Ordinario Università di Urbino Carlo Bo, Maurizio Crea Consigliere Delegato Azienda Alimentare “SVILA srl” Visso (MC),Antonello Crucitti Presidente Associazione Volontariato Onlus “Fede Speranza e Carità”, Diego Della Valle Imprenditore,,Giovanni Firera Comunicazione Sociale ed Istituzionale, Presidente Associazione “Vitaliano Brancati”, Fulvio Fulvi Giornalista-Scrittore, Alessandro Gentili Generale Carabinieri lic.i.can., Gemma Gesualdi Presidente Associazione “Brutium” Calabresi nel mondo, Adolfo Guzzini Imprenditore, Piero Graus Editore, Pasquale Lettieri Critico d’Arte, Gaetano Maccari e Mara Mogliani (Gruppo Entroterra S.p.a.) “La pasta di Camerino”, Angelo Marciano Manager Finanziario, Francesco Massara Arcivescovo Diocesi di Camerino e San Severino Marche, Sergio Palma Manager, Donatella Pazzelli Giornalista-Scrittrice, Claudio Pettinari Magnifico Rettore iversità di Camerino, Flavia Petrin Presidente Nazionale “AIDO” Associazione Italiana per la Donazione di Organi, Tessuti e Cellule, Nazzareno Rocchetti Artista, Niccola Rossi e Carlo Rossi Azienda Agricola” Troticultura”, Tommaso Rossi Presidente AD Nerea S.p.A. Acque Minerali, Gianpietro Sanseverino di Marcellinara Imprenditore, Mario Vicino Scrittore.

A dare il benvenuto agli ospiti Sandro Sborgia, Sindaco di Camerino, Gian Luigi Spiganti Maurizi Sindaco Comune di Visso, Mauro Falcucci Sindaco del Comune di Castelsantangelo sul Nera, Mario Baroni Sindaco di Muccia .

Inoltre sono stati attribuiti i riconoscimenti a Valerio Franconi scrittore, Daniele Carlini Titolare Impresa Costruzioni EDICA S.r.l. Mauro Enrico Parreti Direttore Stabilimento Industria Alimentare “Svila” SRL,Laura Biancalani Direttore Generale “ABF “Andrea Bocelli Foundation, Famiglia Bottacchiari titolare “Villa Fornari “Camerino. A seguire gli interventi del Presidente Giuseppe Tripodi, che ha portato i saluti del Presidente del Consiglio Regionale della Calabria Giovanni Arruzzolo, del Sindaco Giuseppe Falcomatà, del Presidente della Camera di Commercio Antonino Tramontana. Successivamente il Presidente Onorario Giuseppe Viceconte ha rivolto un augurio ai premiati quali testimoni dell’identità culturale, storica e artistica dell’Italia.

Un grande successo accolto con entusiasmo anche dalla testimonial del Premio Elena D’ambrogio Navone, la quale ha espresso la sua immensa soddisfazione per la valenza del premio quale riconoscimento per le eccellenze italiane nel mondo.

Con gli applausi da parte del pubblico rivolti all’organizzatori ed ai Premiati insigniti si è conclusa l’edizione 2021.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-09-2021 alle 11:13 sul giornale del 10 settembre 2021 - 266 letture

In questo articolo si parla di attualità, camerino, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cimm





logoEV
logoEV