Sibillini Live fa il pieno in piazza Cavour con la Musicamdo Jazz Orchestra

3' di lettura 15/09/2021 - Successo di pubblico per la quarta edizione di “Sibillini Live – Percorsi culturali per la ricostruzione”, il festival organizzato da Arci Marche sotto la direzione artistica di Musicamdo, che quest'anno è stato inserito nel programma Camerino Meraviglia Days. Un concerto sold out che sabato scorso ha portato nel cuore del centro storico camerte una folla numerosa e plaudente.

"Si è trattato di un grande successo – spiega soddisfatto Massimiliano Bianchini, Presidente dell’Arci Marche – per almeno due motivi. Prima di tutto perché, rispettando alla lettera quanto richiesto dall’Accordo di Programma MIC - Regione Marche per i progetti e le attività culturali nei territori della Regione interessati dagli eventi sismici del 2016, abbiamo lavorato sul territorio, con il territorio e per il territorio. Abbiamo scelto un luogo altamente significativo e simbolico, il centro storico di Camerino e in particolare Piazza Cavour, come location del nostro evento. Non un luogo qualsiasi all’interno dell’ampia zona perimetrata dal cratere, ma proprio il suo centro nevralgico. Abbiamo scelto di lavorare con realtà del territorio: l’associazione Musicamdo e un’orchestra nata dopo il terremoto mettendo assieme i musicisti della provincia di Macerata. Il tutto per il territorio, per riempirlo di vitalità, cultura, per dare energia e fiducia a un luogo, appunto il centro storico di Camerino, che piano piano sta riprendendo vita come testimonia l’apertura del primo ristorante".

"La seconda ragione - continua Bianchini - è che mettendo assieme eccellenze si ottiene eccellenza: i numeri della serata di sabato. Musicamdo, come sempre, si rivela un partner fondamentale di grande competenza e professionalità e infatti la proposta artistica-culturale è stata di grande rilevanza e ugualmente si può dire della partecipazione di pubblico".

Il concerto proposto, “Women in love”, ha tracciato un percorso musicale nel mondo femminile anche grazie alla straordinaria voce di Alessandra Doria. Un omaggio appassionato all’amore e alle donne presentando alcune delle più belle e conosciute canzoni d’amore italiane (Loredana Bertè, Jimmy Fontana, Pino Daniele, Lucio Dalla, Bruno Martino, Jula De Palma) ed internazionali (Whitney Houston, Barbra Streisand, Steve Wonder, Aretha Franklin, Dionne Warwich) con gli arrangiamenti esclusivi per la big band di Massimo Morganti e Pierfrancesco Ceregioli. "Siamo davvero molto soddisfatti della serata – spiega Daniele Massimi, presidente di Musicamdo e direttore artistico della rassegna – un evento, quello di sabato, che si colloca all’interno del Camerino Meraviglia Days e che ha dato il proprio contributo culturale all’iniziativa grazie ad un’orchestra che negli anni è cresciuta ed oggi può dirsi una big band di grande rappresentanza musicale per il nostro territorio. Veniamo da un’estate intensa di appuntamenti, dal Camerino Festival al Cammino solidale del Jazz Italiano per le Terre del Sisma, una fitta trama di impegni che ci ha rinvigorito istillando ancor più la voglia di ripartire. Un desiderio concreto e forte in un territorio doppiamente gravato tra sisma e pandemia, che però trova energia e motivazione anche grazie alla rete di collaborazione che sempre accompagna le nostre iniziative, tra uno staff affiatato e le tante realtà che, come l’Arci Marche, confidano in noi e ci danno fiducia".


   

da Musicamdo Jazz






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-09-2021 alle 11:28 sul giornale del 16 settembre 2021 - 284 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, camerino, musicamdo jazz, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/cjiu





logoEV
logoEV