Dolore per Mascia, morta a 47 anni dopo più di una settimana di agonia

1' di lettura 19/09/2021 - Grande dolore a Castelraimondo per la notizia della scomparsa di Mascia Ciciani, deceduta sabato a Torrette a seguito dei traumi riportati in un incidente stradale verificatosi a Sefro lo scorso 9 settembre.

Mascia Ciciani viaggiava a bordo della sua Micra che si è scontrata con una Giulietta nei pressi del campo sportivo. La donna, che aveva compiuto 47 anni lo scorso 23 agosto, era stata trasportata d'urgenza a Torrette e sottoposta a un delicato intervento chirurgico. Da allora, sono stati giorni di speranza fino, però, all'inesorabile peggioramento di sabato quando il cuore di Mascia ha smesso di battere per sempre.

Originaria di Castelraimondo, per un periodo aveva vissuto a Recanati prima di fare ritorno al suo paese dove era occupata nel ramo dei servizi alla persona.

Lascia il papà Maurizio, la mamma Miriam e il fratello Marco. La data dei funerali non è stata ancora fissata, in quanto la salma sarà sottoposta ad esame autoptico.


di Roberto Scorcella
robertoscorcella@viveremacerata.it





Questo è un articolo pubblicato il 19-09-2021 alle 13:12 sul giornale del 20 settembre 2021 - 5217 letture

In questo articolo si parla di incidente, recanati, castelraimondo, torrette, Sefro, roberto scorcella, mascia ciciani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cj1k