Sport e territorio, a Pioraco libertà di movimento

pioraco 1' di lettura 21/09/2021 - Dopo il successo della “Camminata dei musei” di qualche settimana fa e dopo le numerose richieste ricevute, l’Unione Sportiva Acli Marche Aps torna a Pioraco con una nuova iniziativa che abbina lo sport alla valorizzazione del territorio.

E lo fa con una iniziativa denominata “LIDMO – Libertà di movimento” che rientra nelle attività del bando del progetto Marche_active@net – Al tempo del sisma, per azioni locali innovative a sostegno dell’invecchiamento attivo e della solidarietà generazionale, con particolare attenzione ai territori colpiti dal sisma 2016, realizzato con il contributo della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le politiche della famiglia.

Si tratta di una camminata a Pioraco che si svolgerà domenica 3 ottobre con visita guidata alla Chiesa della Madonna della Grotta, al chiostro francescano, al Museo della carta e della filigrana, ed al museo dei fossili. Per l’ingresso ai musei, che è gratuito, è necessario il green pass. Il programma dell’iniziativa prevede il ritrovo alle ore 10 presso il monumento dei caduti in Largo Leopardi a Pioraco ed a seguire il tour culturale.

“LIDMO – Libertà di movimento” è un progetto realizzato nel territorio dell’Ambito sociale territoriale XVII dall’U.S. Acli Marche Aps, in collaborazione con A.S.D. Nordic Walking Green, A.S.D. Scacchi La Torre Smeducci, Avom Odv, Comune di Pioraco ed U.S. Acli provinciale di Macerata. Oltre alla camminata di Pioraco saranno organizzate altre attività nel territorio dei comuni di Castelraimondo, Esanatoglia, Fiuminata, Gagliole, Matelica, Pioraco, San Severino e Sefro.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-09-2021 alle 12:04 sul giornale del 22 settembre 2021 - 398 letture

In questo articolo si parla di attualità, pioraco, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ckjE





logoEV