L'ex sindaco Marinelli torna sulle sue dimissioni: "Scelta giusta, nessun problema per la macchina comunale"

2' di lettura 30/09/2021 - Perché mi sono dimesso? Ho presentato la mia candidatura forte dell’appoggio di tanti cittadini e dei consiglieri di maggioranza, tutti ben consci che se fossi stato eletto come consigliere regionale non avrei più potuto fare il sindaco perché le due cariche sono incompatibili.

Hanno condiviso questa scelta oltre 1000 concittadini sui quasi 4000 della provincia che mi hanno eletto, e li ringrazio ancora per la fiducia che mi hanno accordato sapendo che, da Consigliere Regionale, mi sarei speso per Castelraimondo e il territorio con l’impegno che tutti conoscete. Appena eletto ho valutato a lungo, anche con i consiglieri di maggioranza, se fosse più funzionale alla città che io dessi le dimissioni o aspettare di decadere dal ruolo di consigliere comunale. Anche in quel caso ho ricevuto piena fiducia sulla mia scelta, quale che fosse, anche da chi oggi mi critica senza aver avuto né il coraggio né la sincerità di esprimere la sua opinione quando richiesta.

Non è mia abitudine tenere i piedi in due staffe, ancor più se la legge parla chiaro. Sapendo che tutti i progetti erano in via di completamento e che, per questo, l’amministrazione del Commissario sarebbe durata solo qualche mese senza provocare rallentamento né intoppi nell’operato degli uffici comunali, ho scelto le dimissioni. I fatti, compreso lo slittamento della data fissata per le amministrative che non ha creato problema alcuno alla macchina comunale, hanno confermato che ho fatto la scelta giusta. Il commissario straordinario Dott. Costantino Francesco Senesi ha potuto svolgere con serenità il suo mandato, senza nulla togliere alla sua estrema professionalità, grazie alla trasparenza e correttezza dell’operato della precedente amministrazione che ha lasciato un comune scevro da ogni manchevolezza.

Io, dal mio canto, ho lasciato in piena serenità la carica di Sindaco conscio del fatto che questo non avrebbe avuto ripercussioni sul nostro amato comune, ma al contrario avrebbe rappresentato una possibilità in più per la salvaguardia di tutto il territorio.


da Renzo Marinelli
Consigliere Regionale





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-09-2021 alle 10:53 sul giornale del 01 ottobre 2021 - 671 letture

In questo articolo si parla di politica, castelraimondo, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/clRa





logoEV
logoEV
qrcode


Cookie Policy