Vigor Basket Matelica in cerca di riscatto: arriva Valdiceppo

2' di lettura 22/10/2021 - Ha voglia di riscatto la Halley Matelica. Dopo il bruciante ko ai supplementari di Assisi, i biancorossi tornano a casa e domani pomeriggio (palla a due ore 18) al palasport di Castelraimondo sfidano la Sicoma Valdiceppo. Altro match insidioso, ma la Vigor non cerca scuse: serve una vittoria per rimettersi in marcia e scacciare via i fantasmi.

Coach Cecchini, però, ancora una volta dovrà non potrà contare sull’intero roster. Al rientro di Michele Bugionovo, pronto all’esordio in campionato dopo aver smaltito i problemi muscolari che l’hanno tenuto ai box nelle ultime due settimane, fa invece da contraltare lo stop di Haris Genjac: il lungo bosniaco ha riportato una forte distorsione alla caviglia nella gara di sabato scorso, le sue condizioni sono costantemente monitorate dallo staff medico biancorosso ma l’impressione è che servirà qualche settimana prima di rivederlo in campo.

A prescindere da chi c’è e chi no, comunque, Valdiceppo è avversaria da prendere assolutamente con le molle, avendo a disposizione un roster in larga parte consolidato nel corso degli anni e con giocatori di valore per la categoria. I due terminali offensivi principali sono certamente Umberto Meschini, esterno che mixa fisicità e mano educata, e il lungo argentino Agustin Ambrosino, giocatore con alle spalle un passato anche in NCAA (a Brigham Young) e un’esperienza in C Gold laziale a Sora viaggiando oltre i 20 punti a partita. Il metronomo del team è Edoardo Casuscelli, mentre a completare una batteria di esterni profonda e di qualità ci sono gli altri veterani del team: Matteo Orlandi, Filippo Speziali, Riccardo Burini e il cavallo di ritorno Jacopo Anastasi, che si era spostato a Foligno per la Coppa del Centenario.

A completare il gruppo, poi, la sempre folta schiera di prodotti del settore giovanile locale, dalla quale spicca Emanuele Giannullo, lungo classe 2004 che nel match inaugurale sul campo del Bramante ha firmato una gara da 18 punti. Dalla gara di domani, inoltre, si amplia il numero delle persone ammesse al palas, che sale a 300 con le nuove disposizioni di legge che consentono un riempimento massimo della struttura al 60% della capienza. Biglietto d’ingresso unico a 5 euro con green pass obbligatorio, ma sarà anche l’ultima occasione buona per sottoscrivere l’abbonamento per la stagione, al prezzo di 45 euro per l’intero e 25 euro per il ridotto (riservato ai genitori dei tesserati al settore giovanile Vigor e ai dipendenti della Halley Informatica).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-10-2021 alle 17:53 sul giornale del 23 ottobre 2021 - 133 letture

In questo articolo si parla di basket, attualità, matelica, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cpXV





logoEV