San Severino vieta l'uso di petardi e bombolette spray per halloween

1' di lettura 29/10/2021 - In vista dei festeggiamenti di Halloween la Polizia Locale del Comune di San Severino Marche ricorda le Ordinanze permanenti emesse dal Sindaco che vietano l’accensione di petardi e artifici pirotecnici negli spazio pubblici e aperti del territorio settempedano.

La vendita negli esercizi commerciali abilitati è consentita esclusivamente nel rigoroso rispetto dei limiti e delle modalità stabilite dalla legge con particolare riguardo al quantitativo massimo che può essere detenuto, all’etichettatura e alle norme poste a tutela dei minori.

E’ tassativamente vietato il commercio in forma itinerante ed è tassativamente vietato far esplodere botti e petardi di qualsiasi tipo in piazza Del Popolo, davanti alle chieste e ai santuari, in tutti gli altri luoghi, coperti o scoperti, pubblici e privati in cui si svolgono manifestazioni pubbliche o aperte al pubblico, all’interno delle scuole nonché entro un raggio di 50 metri da tali strutture, in tutte le vie, piazze ed aree pubbliche, ove vi sia la presenza di persone. L’inosservanza dell’Ordinanza comporterà una sanzione fino a 500 euro. Se il fatto verrà commesso da un minore della sanzione pecuniaria risponderà l’esercente la potestà genitoriale. Si ricorda, inoltre, che su tutto il territorio comunale è vietato l’utilizzo di bombolette schiumogene a spray e di altri prodotti similari.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-10-2021 alle 13:36 sul giornale del 30 ottobre 2021 - 147 letture

In questo articolo si parla di cronaca, san severino marche, Comune di San Severino Marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/crdY





logoEV
logoEV