Scatenarono una rissa a Camerino: daspo urbano per tre giovani di Matelica

1' di lettura 20/11/2021 - Identificati e denunciati dopo aver scatenato una rissa al Sottocorte Village di Camerino, per tre giovani è scattato il daspo urbano.

I fatti risalgono alla scorsa estate. I tre, di età compresa fra i 19 e i 21 anni, tutti originari di San Severino ma residenti a Matelica, avevano provocato una rissa in piazza Dario Conti, nei pressi del centro commerciale "Sottocorte Village" a Camerino.

Il violento tafferuglio venne sedato solo grazie all'intervento dei Carabinieri che identificarono i responsabili e li denunciarono. A distanza di qualche mese, il Questore di Macerata Trombadore, in perfetta sinergia istituzionale con l’Arma, ha emesso per i giovani un rigoroso provvedimento: per un anno non potranno avvicinarsi ai luoghi oggetto delle loro violente scorribande.


di Roberto Scorcella
robertoscorcella@viveremacerata.it





Questo è un articolo pubblicato il 20-11-2021 alle 14:09 sul giornale del 22 novembre 2021 - 1859 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, matelica, camerino, rissa, articolo, daspo urbano, roberto scorcella

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cvly