Violenza contro le donne: serie di appuntamenti con l'associazione Help nell'entroterra

2' di lettura 23/11/2021 - Il 25 novembre è la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, istituita dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite con una risoluzione del dicembre 1999.

L'Associazione Help Sos Salute e famiglia di San Severino, nell'ambito del progetto “Spazio giovani”, ha messo in campo per l'occasione una serie di iniziative. La prima si tiene proprio giovedì – 25 novembre – alle ore 11 nell'Ipsia “Don Pocognoni” di Matelica, dove gli studenti incontrano la sociologa e crimiloga Antonella Ciccarelli. Poi, lo stesso giorno (alle ore 21.15), è previsto anche un convegno online, aperto a tutti, che verrà trasmesso in diretta sui canali social dell'associazione e del progetto “Spazio giovani”. Sono attesi gli interventi dell'assistente sociale dell'Ambito territoriale 15 di Macerata, Valeria Pasqualini, dell'assistente sociale di “Sos Donna” di Macerata, Elisa Giusti, e la psicologa dello stesso Centro, Francesca Pigliapoco, moderatrice dell’incontro Benedetta Petroselli, dottoranda in Digital Humanities e collaboratrice EmmeTv.

Le iniziative, però, non finiscono qui. Sabato 27 novembre, infatti, si passa al teatro Feronia di San Severino per un altro doppio appuntamento. Alle ore 10 verrà messo in scena l’anteprima dello spettacolo “Mariposas 2.0 – Lettura scenica di voci per le Donne”, a cura di Lucia De Luca, dove in platea ci saranno gli studenti dell'Istituto tecnico “Divini”. Parteciperanno anche le assistenti sociali Valeria Pasqualini ed Elisa Giusti. Lo stesso spettacolo sarà replicato in serata (ore 21, sempre al Feronia) nell'ambito della stagione de “i Teatri di Sanseverino”, con ingresso gratuito. In questo caso interverrà la sociologa e criminologa Antonella Ciccarelli. Infine, domenica 28 novembre, ci sarà alle ore 17 la terza rappresentazione di “Mariposas 2.0 – Lettura scenica di voci per le Donne” al teatro Gasparrini di Appignano e pure in quella occasione sarà presente, oltre alla curatrice Lucia De Luca, la dottoressa Antonella Ciccarelli.

Sia a San Severino, sia ad Appignano verranno coinvolti anche i ragazzi e le ragazze dell’indirizzo operatore del benessere acconciatura ed estetica dell'Ipsia “Renzo Frau” di Sarnano. Le iniziative sono patrocinate dalla Commissione per le Pari Opportunità tra uomo e donna della Regione Marche. Come noto, “Spazio giovani” è il progetto che nel 2021 l’associazione Help sta portando avanti con grande impegno, grazie a fondi regionali e del Dipartimento per le politiche giovanili e il servizio civile universale, in collaborazione con numerosi partner: Itts “Divini”, Asur, Unione montana del Potenza, Esino e Musone, Ambito sociale 17 di San Severino, associazioni culturali e sportive come il Centro culturale Andrej Tarkovskij di San Severino, l’associazione giovanile Judo Samurai di Jesi-Chiaravalle, l’Age Marche, l’Uisp di Jesi, il centro J-Etic di San Severino, l’associazione “Equilibri” e l'associazione Red.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-11-2021 alle 12:18 sul giornale del 24 novembre 2021 - 171 letture

In questo articolo si parla di attualità, san severino marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cvMi