Pieve Torina vince il premio Go Slow

1' di lettura 25/11/2021 - È il sindaco Alessandro Gentilucci a dare notizia che il comune di Pieve Torina ha ottenuto il terzo piazzamento nell’ambito del premio nazionale Go Slow per le buone pratiche di mobilità e di turismo sostenibile grazie alla realizzazione del “percorso delle acque” lungo il torrente Sant’Angelo.

“Dedico a mio padre, cui è intitolato il sentiero, questo premio - ha dichiarato Gentilucci - È molto importante per noi perché rappresenta il riconoscimento di una intuizione, quella di voler realizzare una pista ciclopedonale in un contesto di straordinaria bellezza, come segnale di ripartenza anche dal punto di vista turistico dei nostri territori”.

Nella motivazione si legge che, dopo il sisma del 2016, l’amministrazione comunale “è riuscita ad attivare il meccanismo della resilienza, portando l’attenzione sulla comunità, sull’importanza della memoria e sulla possibilità di rinascita, perché alle forze della natura si sono contrapposte capacità di rinnovamento, volontà di rifare ciò che è stato distrutto accrescendone la qualità e non di rado la solidità, in un reciproco dialogo fra natura, memoria e mobilità dolce”.

Go Slow, giunto alla 9° edizione, è un progetto ideato nel 2006 da Go Slow Social Club, sostenuto da Co.Mo.Do (Cooperazione per la Mobilità Dolce) e da SIMTUR nell’ambito del Meeting All Routes lead to Rome e gode del patrocinio dell’Agenzia Nazionale Turismo Italia e del Gruppo Italiano Stampa Turistica.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-11-2021 alle 12:36 sul giornale del 26 novembre 2021 - 164 letture

In questo articolo si parla di attualità, pieve torina, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cwlv





logoEV
logoEV