Unicam piange il prof Renzi

1' di lettura 27/11/2021 - La comunità universitaria di Camerino si è risvegliata con l’annuncio della scomparsa dell’ex docente di chimica organica prof. Gabriele Renzi, ultra 70enne di Sarnano, che si è spento dopo aver combattuto a lungo con una grave malattia.

Fra i suoi studenti anche l’attuale rettore di Unicam prof. Claudio Pettinari, che lo ricorda con un post che fa riferimento al proprio giorno di laurea, quando il prof Renzi (nella foto di gruppo il secondo da destra) era nella commissione giudicatrice. Una persona squisita, ricco di interesse, appassionato di sport (calcio e sci), ma anche di arte, oltre che della chimica. Renzi è ricordato da colleghi, studenti e dipendenti come un docente molto preparato, dinamico, disponibile, che è stato sempre ben voluto ed amato da tutti, sia al lavoro che fuori. E’ stato tra gli ideatori del corsi sui “Beni Culturali” ed era una persona sempre piena di idee e intuizioni.

Chi non ricorda il Congresso Internazionale dei chimici (CISCI 90), organizzato proprio dal prof Gabriele Renzi, un uomo e un docente che ha dedicato tutto sé stesso ad Unicam. I congressisti, sia italiani e stranieri, facevano poi visita alla sua amatissima Sarnano, città che gli ha dato le origini. Nel centro termale, la famiglia Renzi gestiva un negozio di articoli sportivi, in prevalenza sciistici e Gabriele ne era un appassionato, così come per il calcio. Il Sarnano Calcio, Renzi l’ha avuta sempre nel cuore fino al suo ultimo giorno. Renzi resterà sempre nel cuore di Unicam.


di Angelo Ubaldi
redazione@viverecamerino.it







Questo è un articolo pubblicato il 27-11-2021 alle 20:38 sul giornale del 29 novembre 2021 - 933 letture

In questo articolo si parla di cronaca, angelo ubaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cwUf





logoEV
logoEV