L'Ancona Matelica riceve il Siena, premiati Nocelli e Colavitto

3' di lettura 04/12/2021 - Riconoscimento importante per la DG biancorossa Roberta Nocelli e per mister Gianluca Colavitto che si sono aggiudicati rispettivamente il premio come miglior dirigente e miglior giovane allenatore del girone B della Lega Pro per la stagione appena passata.

I vincitori ritireranno i premi nell’ambito della Serata di Gala e consegna degli “Oscar del calcio”, giunta alla 10° edizione, lunedì 13 Dicembre, a partire dalle ore 19:00 presso l’Hotel dei Congressi a Castellamare di Stabia. L’evento è stato ideato e prodotto dal giornalista Donato Alfani e, in occasione del Decennale, sono stati invitati tutti i vertici del Calcio Italiano. Alcuni Presidenti di Lega ed importanti rappresentanti dello sport nazionale hanno già confermato la loro presenza, tra cui il Presidente Balata e il Segretario Generale della Lega Pro Emanuele Paolucci. “Questi riconoscimenti fanno molto piacere, ringrazio chi ha scelto di premiarmi, ricevere questo per me è un grande orgoglio. Voglio però sottolineare che questi risultati non si ottengono da soli, è la squadra che vince, il team compatto che ti porta a fare grandi cose quindi lo condivido con tutta la società. La fiducia incondizionata della famiglia Canil e dei partner che ci sostengono, nei confronti della mia persona, sono di certo la cosa più importante. Non nascondo che di sacrifici ne ho fatti e ne faccio tanti, ma chi nella vita per ottenere ciò che desidera non li fa? La mia idea di calcio inclusivo, condiviso e partecipativo dove ognuno di noi, pur con il rispetto dei ruoli e dei compiti, riesce a sentirsi membro di una famiglia è il risultato più importante nella mia scala dei valori. Sono sempre dell'opinione che quando si ha la voglia e la volontà si trovano sempre il tempo e lo spazio per fare tutto, questo è quello che metto ogni giorno della mia vita in quello che faccio. Provo a far sentire le persone importanti, dimostrando loro che ci tengo. Ovvio che qualche volta non ricevo lo stesso, ma fa parte della vita, quello che conta è non tirarsi mai indietro” ha dichiarato la DG Nocelli.

“Un riconoscimento che fa piacere - è stato il commento di mister Colavitto - ma che ovviamente va condiviso con l’intero gruppo di lavoro, dal Presidente al magazziniere, senza dimenticare la squadra, perché è proprio grazie ai ragazzi che vanno in campo che un allenatore riesce a esprimersi”.

Nel frattempo domani l'Ancona Matelica torna a giocare tra le mura dello Stadio “Del Conero”,che riceverà alle ore 14:30 la visita dei bianconeri del Siena di mister Maddaloni. Padroni di casa reduci dal pari ottenuto in rimonta a Gubbio con una grande reazione, toscani invece scottati dallo stop interno nel derby con il Grosseto. “Incontriamo una squadra che avrà grande fame di rivalsa. Il Siena - ha dichiarato mister Colavitto - può contare su un organico importante, quasi completamente rinnovato rispetto allo scorso campionato. Logicamente quando si
cambiano tanti elementi non è mai semplice trovare un’identità precisa. Noi un’identità ce l’abbiamo e domani dobbiamo metterla in campo”.

“Arriviamo bene all’appuntamento, come sempre, perché stiamo portando avanti il trend dell’allenamento coscienzioso e funzionale. Le prestazioni non sono mai mancate, sta mancando solo il punteggio pieno. I ragazzi sono consapevoli di questo - ha proseguito il tecnico - e domani affronteremo il Siena con le nostre solite armi, compreso il pubblico, cercando di capitalizzare tutte le occasioni che ci concederanno. Ci auguriamo che finalmente anche gli episodi tornino a volgere dalla nostra parte e di poter tornare a festeggiare sotto la Curva Nord”.

Di seguito l’elenco dei giocatori convocati per la gara di domani: Avella, Bianconi, Canullo, D’Eramo, Delcarro, Di Renzo, Faggioli, Gasperi, Iannoni, Iotti, Masetti, Maurizii, Moretti, Noce, Rolfini, Ruani, Sabattini, Sereni, Tofanari, Vitali, Vrioni.


   

da Ancona-Matelica





Questo è un articolo pubblicato il 04-12-2021 alle 19:42 sul giornale del 06 dicembre 2021 - 258 letture

In questo articolo si parla di attualità, matelica, ancona, articolo, ancona-matelica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/cygZ





logoEV
logoEV
qrcode


Cookie Policy