Liceo Scienze Umane di Camerino, arriva il riconoscimento

scuola covid 2' di lettura 08/12/2021 - Grande soddisfazione per il Liceo delle Scienze Umane di Camerino, riconosciuto dal progetto Eduscopio come il miglior Liceo delle Scienze Umane nel raggio di 30 km da Camerino, per l’anno 2021/2022. Medaglia d’argento ad 1 centesimo dalla prima per l’intera provincia di Macerata.

L’idea di fondo del progetto Eduscopio.it è quella di valutare gli esiti successivi della formazione secondaria - i risultati universitari e lavorativi dei diplomati - per trarne delle indicazioni di qualità sull’offerta formativa delle scuole da cui essi provengono. Per farlo Eduscopio.it si avvale dei dati amministrativi relativi alle carriere universitarie dei singoli diplomati raccolti dai Ministeri competenti. A partire da queste informazioni vengono costruiti degli indicatori rigorosi, ma allo stesso tempo comprensibili a tutti, che consentono di comparare le scuole in base ai risultati raggiunti dai propri diplomati. In particolare Eduscopio.it guarda agli esami sostenuti, ai crediti acquisiti e ai voti ottenuti dagli studenti al primo anno di università, quello maggiormente influenzato dal lavoro fatto durante gli anni della scuola secondaria. Questi indicatori riflettono la qualità delle “basi” formative, la bontà del metodo di studio e l’utilità dei suggerimenti orientativi acquisiti nelle scuole di provenienza. In altre parole, i risultati universitari ci permettono di formulare un giudizio sulla qualità delle scuole secondarie superiori sulla base di informazioni che provengono dagli atenei, che sono “terzi” rispetto alle scuole stesse, cioè imparziali.

“E’ una grande gioia per noi e motivo di orgoglio aver contribuito a questo traguardo. Lo prendiamo come un riconoscimento del lavoro svolto fino ad ora, non soltanto nostro, ma soprattutto dei nostri ragazzi, ai quali auguriamo ancora tanti successi e soddisfazioni”, questo il commento della prof.ssa Silvia Mattioli, responsabile dell’orientamento del liceo delle Scienze Umane, che prosegue: “La nostra scuola ha saputo reinventarsi e ricostruirsi nei momenti bui dei due post terremoto e della pandemia, il focus è sempre sui nostri ragazzi, per cui puntiamo su una didattica puntuale, accompagnata da progetti stimolanti e sempre nuovi. Dall’anno scorso, grazie all’azione delle colleghe Claudi e Luconi del liceo Linguistico, nei nostri indirizzi si studia anche la Lingua Italiana dei Segni, progetto che al momento vede la realizzazione soltanto in un’altra scuola oltre alla nostra in tutta Italia”.

Le fa eco il dirigente scolastico, Antonio Cappelli, entrato a far parte della squadra il primo settembre. “Sono stato accolto da personale preparato e molto organizzato, che si impegna in prima linea per offrire una preparazione di tutto rispetto agli studenti iscritti. Basti pensare che quest’anno, oltre a progetti storici quali il Giornalino Scolastico e le Olimpiadi della Danza, i nostri licei sono impegnati nello svolgimento di ben 55 PON, nell’ambito del Piano Scuola Estate 2021.”






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-12-2021 alle 11:42 sul giornale del 09 dicembre 2021 - 852 letture

In questo articolo si parla di attualità, camerino, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cyO9





logoEV
logoEV