Una nuova sede per i Carabinieri Forestali dei Sibillini: ceduta l'area a Visso

carabinieri forestali 1' di lettura 12/01/2022 - La nuova sede del Reparto Carabinieri – Forestale Parco Nazionale “Monti Sibillini” sarà realizzata a Visso, sull’area in via dei Cappuccini, area di proprietà del Comune per cui è stato ceduto a titolo gratuito il diritto di superficie per 99 anni in favore dello Stato, che qui costruirà la nuova caserma.

L’operazione si inserisce nel più ampio progetto di ricostruzione dei luoghi colpiti dal sisma del 2016 e testimonia la volontà condivisa di continuare ad assicurare il presidio di pubblica sicurezza sul territorio.

La vecchia sede del Reparto, a seguito dell’inagibilità causata dal terremoto è stata sottoposta ai lavori di adeguamento e riqualificazione portati avanti dall’Agenzia del Demanio come soggetto attuatore con fondi del Commissario Straordinario del Governo ai fini della ricostruzione post sisma. Una volta ristrutturata è stata destinata ad ospitare il Comando Stazione dei Carabinieri di Visso. Quindi il Reparto Carabinieri – Forestale Parco Nazionale “Monti Sibillini” si sistemerà nella nuova caserma che sarà realizzata su quest’area messa a disposizione dal Comune e i cui lavori, seguiti anche questa volta dall’Agenzia del Demanio, saranno ultimati, secondo le previsioni, nel 2024.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-01-2022 alle 14:31 sul giornale del 13 gennaio 2022 - 361 letture

In questo articolo si parla di attualità, visso, agenzia del demanio, carabinieri forestali, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cELF





logoEV
logoEV