Proroga sospensione dei mutui sugli immobili inagibili, Fratelli d'Italia: "Il governo passi dalle parole ai fatti"

Terremoto Fiastra 1' di lettura 18/01/2022 - "Bene le richieste del Commissario alla ricostruzione Legnini e del presidente dell'ABI Patuelli sulla necessità di prorogare la sospensione delle rate di mutui e finanziamenti relativi agli immobili inagibili a causa del terremoto del Centro Italia".

Lo dichiarano Lucia Albano e Rachele Silvestri, deputate di Fratelli d’Italia. "Fratelli d'Italia fin dal primo giorno è al fianco dei cittadini terremotati che, anche dopo ben cinque anni dalle scosse, vedono non essere tutelati i propri diritti. Come già annunciato, grazie al lavoro condiviso con la Regione Marche, in particolare con il Presidente Francesco Acquaroli e con l’assessore competente Guido Castelli, abbiamo presentato anche al decreto Milleproroghe emendamenti che vanno in questa direzione. Chiediamo al Governo la proroga dei mutui dei terremotati, che ancora non vedono partire la ricostruzione, la proroga del blocco della Tari e del credito d’imposta sui beni strumentali. Proposte che la maggioranza "dei migliori", purtroppo, aveva inspiegabilmente bocciato in sede di legge di bilancio. Fratelli d'Italia ha anche chiesto l'audizione, nelle commissioni parlamentari, del Comitato "Mutui sulle macerie" che rappresenta i tanti cittadini danneggiati. Il Governo dia un segnale importante e passi subito dalle parole ai fatti. Non c’è più tempo da perdere”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-01-2022 alle 18:15 sul giornale del 19 gennaio 2022 - 159 letture

In questo articolo si parla di politica, fratelli d'italia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cFX5





logoEV
logoEV