Incentivi all’insediamento nei comuni dell’entroterra di personale sanitario, avviato l'iter di approvazione della proposta di legge

2' di lettura 21/01/2022 - E’ iniziato questa mattina in Commissione Sanità l’iter per l’approvazione della proposta di legge a firma Gianluca Pasqui, Vice presidente del Consiglio regionale, su “Incentivi all’insediamento nei piccoli comuni dell’entroterra marchigiano di personale dipendente del servizio sanitario”.

La proposta di legge tende ad incentivare il personale sanitario a scegliere di lavorare nell'entroterra e nei Comuni più disagiati delle Marche. La discussione è stata molto articolata e tutti i componenti, dopo l’esposizione del contenuto da parte di Pasqui, hanno voluto portare il loro fattivo contributo. In particolare, il relatore di minoranza Romano Carancini ha apertamente dichiarato che si tratta di “finalità condivise dal Pd”. Ci sono state diverse riflessioni e alcuni spunti su cui la Commissione lavorerà nelle prossime sedute.

“Ringrazio tutti i colleghi - ha dichiarato Pasqui - per le osservazioni e i possibili miglioramenti che potranno essere apportati alla proposta di legge. Sicuramente, ho apprezzato da parte di tutti l’unanime consenso delle motivazioni che sono alla base del testo e che tendono a poter fare in modo che il personale sanitario possa avere motivazioni aggiuntive, anche economiche, nello scegliere di lavorare in strutture situate in zone disagiate e spesso abbandonate dalla politica al loro destino. Mi auguro che già nella prossima seduta si riesca a trovare una sintesi che possa far approdare in tempi relativamente brevi la proposta di legge nell’aula del consiglio regionale”.

Sempre in sede di Commissione Sanità, il consigliere Ciccioli ha proposto di unificare la proposta di legge del consigliere Santarelli su “Nuove norme in materia di servizio farmaceutico” a quella del Vice presidente Pasqui su “Incentivi all’insediamento nei piccoli comuni dell’entroterra marchigiano di personale dipendente del servizio sanitario”. “Va benissimo far confluire la proposta di legge n.27 del consigliere Santarelli nella mia - ha detto Pasqui - purchè non si vada a snaturare il senso di quanto da me presentato che va a vantaggio della sanità marchigiana e di interi territori cui va finalmente riposta la massima attenzione”.


da Gianluca Pasqui
Vicepresidente del Consiglio Regionale





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-01-2022 alle 19:29 sul giornale del 22 gennaio 2022 - 164 letture

In questo articolo si parla di politica, camerino, Gianluca Pasqui, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cGN0





logoEV
logoEV