Ricetta pizza dolce di Pasqua

2' di lettura 14/03/2022 - La ricetta della pizza dolce di Pasqua.

INGREDIENTI
Per la pizza dolce

2 uova
1 tuorlo
125g di zucchero
200ml di latte
250g di farina 00
250g di farina manitoba
21g di lievito di birra per dolci lievitati
40g di olio di semi di girasole
1 bustina di vanillina
140g di canditi
Confettini colorati

Per la glassa
1 albume
125g di zucchero a velo

PREPARAZIONE
Per la pizza dolce

All'interno di una ciotola mescolate la farina e il lievito di birra.

In una seconda ciotola mescolate insieme le 2 uova, il tuorlo, l'olio, lo zucchero, la vanillina e il latte. Successivamente aggiungete un po’ alla volta la farina, quindi sposate il composto su un piano di lavoro infarinato e continuate a lavorarlo fino a ottenere un impasto omogeneo. A questo punto riposizionate l'impasto all'interno della ciotola e, dopo averlo coperto con della pellicola, lasciatelo lievitare per 2 ore.

Riprendete l'impasto lievitato, spostatelo sul piano di lavoro e rilavoratelo, allargatelo leggermente, quindi aggiungete i 140g di canditi. Richiudete l'impasto per far in modo che i canditi vengano incorporati.

Prendete uno stampo alto e largo circa 18-20 cm, ungetelo e versate l'impasto al suo interno, quindi lasciate lievitare per altri 30 minuti.

Infornate il composto e cuocete a 170° per 45-50 minuti in forno ventilato preriscaldato. Sfornate e lasciate intiepidire.

Per la glassa
Prendete una ciotola e al suo interno montate a neve l’albume aggiungendo lo zucchero a velo un po' per volta. Continuate a mescolare fino a ottenere un composto omogeneo e denso.

Spalmate la glassa sulla superficie della pizza dolce e aggiungete i confettini colorati a vostro piacimento.

Buon appetito!






Questo è un articolo pubblicato il 14-03-2022 alle 17:41 sul giornale del 15 marzo 2022 - 1906 letture

In questo articolo si parla di attualità, pasqua, cucina, pizza, dolce, ricetta, articolo, vivere in cucina, pizza di pasqua, ricetta pizza di pasqua

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cR8D

Leggi gli altri articoli della rubrica Vivere in cucina





logoEV