Un nuovo capannone avicolo a San Severino: il sindaco al taglio del nastro

1' di lettura 05/04/2022 - “L’inaugurazione di una nuova attività è sempre una festa per l’intera comunità settempedana”.

Con queste parole il sindaco della Città di San Severino Marche, Rosa Piermattei, ha salutato l’apertura di un nuovo capannone avicolo bio presso l’azienda agricola di proprietà della famiglia di Giovanni Cantarini, nella frazione di Isola. La struttura, di ultimissima generazione e quasi tutta automatizzata, rappresenta la continuità di un’azienda fondata dai genitori dell’attuale titolare e che mira ad assicurare un futuro lavorativo anche per figli e nipoti.

Il nuovo capannone, che è anche in grado di garantire il benessere degli animali e che è dotato di impianto di raffrescamento e altri automatismi, amplierà la produzione dell’azienda agricola Cantarini, che già conta di una struttura inaugurata circa sei anni fa, portandola a 26mila pulcini che arriveranno a diventare polli del peso di 2,4 chilogrammi di qualità a collo nudo tipica della produzione bio made in Marche di un’importante azienda del territorio che poi commercializza il prodotto finito in tutta Italia.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-04-2022 alle 11:12 sul giornale del 06 aprile 2022 - 371 letture

In questo articolo si parla di economia, san severino marche, Comune di San Severino Marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cXHh





logoEV
logoEV