A Matelica si torna a parlare di albergo diffuso

2' di lettura 30/04/2022 - Un altro partecipato evento dedicato al tema dell’albergo diffuso si è svolto nel pomeriggio di venerdì 29 aprile presso la sede della Fondazione il Vallato a Matelica.

A presentare l’incontro è stato Edoardo Marini, componente del consiglio di amministrazione, il quale ha illustrato ai presenti le numerose potenzialità economiche e turistiche collegate al progetto, invitando poi tutti a partecipare domenica 29 maggio prossimo alla presentazione della struttura di Palazzo di Esanatoglia. Testimoni della serata sono stati la dott.ssa Laura Salvucci, la quale, in una dettagliata presentazione ha prospettato le opportunità economiche, il quadro normativo e i punti di forza di questo nuovo genere di ricettività per un territorio come quello ricompreso tra le alte valli dell’Esino e del Potenza.

A seguire il dott. Giannadrea Eroli, docente dell’Istao di Ancona, ha fatto conoscere l’ambizioso e articolato progetto di turismo culturale e di ricettività che è stato avanzato per salvare l’abbazia di Santa Maria de Rotis e si sta portando avanti attraverso l’Odv Roti. "Attraverso il recupero dell’abbazia – ha spiegato Eroli – puntiamo a creare una filiera delle imprese del territorio sul modello economico benedettino, attraverso quale potrebbe essere sviluppato uno sviluppo dell’intero comprensorio".

A seguire il dirigente regionale Alberto Mazzini è tornato a far leva sulle potenzialità della valorizzazione del turismo lento per i territori montani, presentando alcuni esempi virtuosi di rilancio nella zona del pesarese. La testimonianza diretta di un’esperienza di impresa vincente, relativa all’albergo diffuso, è quindi giunta dal borgo di San Leo, nel riminese, con i coniugi Andrea e Francesca che hanno raccontato la trasformazione di una loro residenza in centro in una struttura ricettiva molto apprezzata dai turisti.

Infine, in vista appunto del prossimo appuntamento del 29 maggio, Adua Rossi, presidente della onlus Lulù e il Paese del sorriso, ha portato la propria testimonianza di una realtà di albergo diffuso, organizzata nel castello dei Malcavalca a Palazzo di Esanatoglia, grazie alla disponibilità dell’amministrazione comunale, per la quale venerdì è stato presente il sindaco Luigi Nazzareno Bartocci. "Io che provengo dal mondo della riabilitazione – ha affermato la Rossi – e ho desiderato per il progetto di Palazzo portare avanti un piano di ricettività e di inclusione sociale, per l’accoglienza in questo spazio anche di soggetti con delle difficoltà, affinché diventi un luogo confortevole, nel verde, dove l’armonia della natura abbraccia chiunque cerchi di trascorrere momenti di serenità e riposo".








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-04-2022 alle 12:21 sul giornale del 02 maggio 2022 - 585 letture

In questo articolo si parla di attualità, matelica, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c4WI





logoEV
logoEV