Bertolini trionfa al Santoporo XC di Esanatoglia

2' di lettura 30/04/2022 - Bellissima edizione del Santoporo XC, che ha preso il via a Esanatoglia con le gare assolute valide quali quinta tappa dell’Italia Bike Cup, in attesa domani delle prove giovanili. C’era grande attesa per le sfide sul percorso del Crossodromo intitolato a Gina Libani Repetti. Per un weekend, invece delle moto da cross, sono le mountain bike le protagoniste in terra marchigiana e lo spettacolo non è mancato.

Chi pronosticava un riscatto da parte di Gioele Bertolini dopo il sesto posto dello scorso weekend a Stevenà di Caneva (PN) è stato accontentato. Il campione della Trinx, saldamente al comando della classifica generale della challenge, ha onorato al meglio l’impegno di Esanatoglia, conquistando la vittoria al termine degli 8 giri previsti con 1’05” su Alessio Agostinelli (KTM Protek Elettrosystem) che ha provato fino all’ultimo a insidiare la leadership di Bertolini, ma nel finale ha anche dovuto difendere la sua piazza d’onore dall’assalto del messicano Romero Isaac Del Toro (A.R.Monex) finito a 129”. Quarta piazza per Antonio Folcarelli (Race Mountain Folcarelli) a 2’44”.

Fra le donne il team Trinx ha fatto addirittura doppietta, con il successo della pluricampionessa tricolore Eva Lechner, arrivata insieme alla sua compagna di colori Giorgia Marchet in 1h18’26”. Le due sono nelle prime due posizioni della classifica generale, con la Marchet che però ha visto ridotto il suo margine. Terza posizione per Letizia Marzani della società organizzatrice Superbike Bravi Platforms, a 2’35” ma con la soddisfazione di aver conquistato la prima piazza fra le Under 23. Fra gli junior acuto di Elian Paccagnella (Junior Team Sudtirol) che festeggia così la sua fresca convocazione in nazionale per la trasferta di Albstadt (GER). Paccagnella ha fatto fermare i cronometri sul tempo di 56’44” precedendo di 47” Tommaso Ferri (Vallerbike) e di 1’16” Alex Pelucchini (Superbike Bravi). Stesso discorso per Valentina Corvi (Trinx), vincitrice fra le pari età e pronta per partire per la Germania. In 53’07” ha prevalso per 3’04” su Lucrezia Braida (Team Rudy Project) e per 3’27” su Giorgia Giannotti (Vallerbike).

La manifestazione, la più a sud del calendario dell’Italia Bike Cup, si è confermata un caposaldo non solo del circuito, ma di tutto il cross country italiano, grazie anche alle varie associazioni che hanno supportato l’organizzazione. L’impegno però non è finito: domenica spazio alle categorie Esordienti e Allievi, con le gare che inizieranno alle 9:30.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-04-2022 alle 19:59 sul giornale del 02 maggio 2022 - 181 letture

In questo articolo si parla di sport, esanatoglia, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c41C