Il Santoporo XC è anche dei bambini

1' di lettura 02/05/2022 - Dopo la sbornia di emozioni del sabato con i grandi campioni dell’Italia Bike Cup al via del Santoporo XC, Esanatoglia ha vissuto la sua seconda giornata dedicata alle mountain bike con le sfide valide per le competizioni nazionali riservate alle categorie giovanili.

Vedere al via qualcosa come oltre 200 ragazzi fra le categorie Esordienti e Allievi, senza considerare i bambini delle categorie più piccole è stato uno spettacolo assoluto, ma va considerato anche che le gare marchigiane hanno avuto risvolti agonistici di rilievo, basti pensare al successo di Elisa Ferri (Olimpia Valdarnese) fra le Allieve 1° anno, considerando che stiamo parlando di una delle migliori esponenti nazionali sia della Mtb che del ciclocross, un autentico prospetto per il futuro.

Nelle altre categorie questi sono stati i vincitori: Filippo Cingolani (Team Cingolani/ES1), Vincenzo Carosi (Race Mountain Folcarelli/ES2), Gabriele Angelo Ronzoni (Gs Borgonuovo/AL1), Morgan Dubini (Superbike Bravi Platforms Team, la società organizzatrice/AL2), Nicoletta Brandi (Elba Bike/ED1), Elisa Bianchi (Velo Montrone/ED2), Giulia Rinaldini (Pol.Morrovallese/DA2). Il Santoporo XC va quindi in archivio nella consapevolezza di aver fatto un deciso salto di qualità, grazie anche al sostegno dell’amministrazione comunale e della proprietà del Crossodromo Gina Libani Repetti, teatro di gara, ora famoso anche al di fuori degli stretti confini motoristici. Fondamentali anche l’Asd Esatrail e Leopoldo Giordani che hanno proceduto al disegno dei percorsi del weekend. Un grazie anche a tutti coloro, associazioni e sponsor, che hanno reso possibile l’effettuazione della manifestazione articolata su due giorni molto intensi, ma davvero felici.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-05-2022 alle 11:57 sul giornale del 03 maggio 2022 - 165 letture

In questo articolo si parla di sport, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c484