Motocross: bene i marchigiani a Cavallara per l'MX Junior. Amali sul podio, in evidenza Santecchia, Giancamilli e Mancini

3' di lettura 09/05/2022 - Bilancio positivo per i piloti marchigiani nella seconda ed ultima prova selettiva del tricolore MX Junior andata in scena a Cavallara e passaggio obbligatorio per le semifinali di Savignano ai primi di giugno.

I vincitori di giornata di questa Selettiva 2 Area centro Sud nella varie classi sono stati: Alfio Pulvirenti nella 125, Niccolò Mannini nei Senior, Andrea Uccellini negli Junior, Riccardo Burrini nei Cadetti e Marco Rea nei Debuttanti. Al pilota del Moto Club Fagioli di Cingoli Simone Mancini (Ktm) è andato il trofeo Ufo Plast “Another Race” nella classe regina (125).

La gara sul circuito pesarese, tornato ad ospitare una gara dello Junior dopo parecchio tempo, è riuscita in modo impeccabile grazie al miglior impegno degli uomini del locale moto club. Ad un sabato nuvoloso è seguito il bel tempo della domenica, che ha contribuito al alzare lo spettacolo. Nella classe regina della 125 Junior, il podio di giornata è stato conquistato nell’ordine da Brando Rispoli (Husqvarna), Pulvirenti (Ktm) e Tommaso Cape (Husqvarna), con Simone Mancini (Ktm) M.C. A. Fagioli Cingoli che ha chiuso 5° e migliore dei marchigiani e scivolato nella prima manche nel sorpasso ad un doppiato mentre stava tentando di portare l’attacco a Rispoli.

Gli altri piloti regionali hanno finito la gara in quest’ordine: 12° Andrea Borlani (HusqVarna) Team Scintilla; 14° Andrea Cavallari (Ktm – team Rider) e15° Lorenzo Marino Marini (Ktm) del M.C. Sarnano e 19° Alessio Gabrielli (Ktm) Yanus Team.

Nella classe 85 Senior, vinta da Niccolò Mannini (KTM Seven Motorsport), davanti a Gennaro Utech (Gas Gas) e Yuri Lombardo (KTM Pardi Royal Pat) nel podio assoluto, va segnalato il 4° posto del marchigiano Nicolò Giancamilli (Ktm) fermignanese del team MCR, quini il 7° di Manuel Savi (Gas Gas) M.C. Ostra, mentre hanno trovato più difficoltà Alessio Gabrielli (Ktm) Yanus Team e soprattutto Andrea Borlani (Husqvarna) Teal Scintilla 12° e Marino Lorenzo Marini (Ktm) Sarnan finito 15°.

Nella classe 85 Junior, dove si è imposto Uccellini con 2 vittorie nette di manche ed ha fatto sua anche l’holeshot e la tabella oro di vincitore delle selettive degli Junior 85, davanti a Francesco Poeta (KTM Seven Motorsport) autore di due secondi posti, il terzo gradino è stato occupato dal marchigiano Cristian Amali (KTM Pardi Royal Pat) con due terzi posti di giornata.

Ben 4 i piloti marchigiani nel primi 10 in questa categoria. Ottimi, infatti, anche il 5° posto di Kevin Scipioni (Ktm) del M.C. Sarnano, il 6° di Elio Boldrini (Husqvarna) del team Lion Montegranaro il 10° di Leon Diomedi (Ktm) del team MCR Ponzano di Fermo ed il 16 di Emanuele Giorgi (su TM) del M.C: Fagioli di Cingoli. L’ottima giornata dei baby del M.C. Sarnano si è registrata anche nella classe 65 Cadetti, con il 4° posto assoluto di giornata di Fabio Santecchia (Husqvarna), che ha chiuso a ridosso del podio dove sono saliti nell’ordine, dal gradino più alto Mescolini (Yamaha), Burrini (Ktm) e Ferraro (Ktm).

Gli altri marchigiani Pietro Belli (Ktm) M.C. Ostra e Alceste Pallotta (Ponzano FM) hanno chiuso rispettivamente all’ 11° e al 14° posto. Il campionato Italiano Junior Racestore prosegue ora con le Semifinali di Savignano sul Panaro (prima finale per le 85 senior) del 4 e 5 giugno per poi proiettarsi alle finali di tutte le categorie, una delle quali è in programma ad Esanatoglia il prossimo 4 settembre.








Questo è un articolo pubblicato il 09-05-2022 alle 17:32 sul giornale del 10 maggio 2022 - 443 letture

In questo articolo si parla di sport, angelo ubaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c6yH





logoEV
logoEV