San Venanzio e la Corsa alla Spada, Camerino si prepara a vivere una settimana magica

2' di lettura 11/05/2022 - E' iniziato il conto alla rovescia per il periodo di festeggiamenti in onore del patrono cittadino San Venanzio Martire, che è previsto da sabato prossimo 14 a domenica 22 maggio.

Un assaggio del clima di allegria lo si avrà comunque già da domani sera, con la tradizionale cena degli studenti. Se fino a prima del sisma, ma soprattutto della pandemia, si chiamava "cena dei mille", per il numero dei partecipanti che si ritrovavano prima lungo le principali vie del centro in un'unica tavolata, quella di quest'anno sarà la cena della ripartenza. La serata è stata denominata "COME PRIMA - PIU' DI PRIMA" è rivolta principalmente agli studenti universitari ed estesa a coloro che vogliono parteciparvi.

La novità è che questa volta ad ospitare i partecipanti saranno le taverne dei tre terzieri (Sossanta, Muralo, Di mezzo), che per l'edizione di quest'anno sono state allestite lungo via Madonna delle Carceri, dirimpetto al Sottocorte Village e dove gli esercenti camerti del centro erano stati riuniti sotto un'unica struttura. L'appuntamento per i commensali è alle ore 20. Per parteciparvi i riferimenti sono stati resi noti sui canali social o attraverso i seguenti numeri dei vari terzieri Di Mezzo 347 4675504; Muralto 371 5349184; Sossanta 333 4341651.

Il primo evento nel cartellone di questa 41esima edizione della rievocazione, è previsto invece per sabato 14 con la corsa riservata a bambini e ragazzi di età fino a 14 anni. Alle ore 14.30 il ritrovo e l'apertura delle iscrizioni, che scadranno alle ore 15,30 presso il Sottocorte Village in via Madonna delle Carceri Camerino. Le distanze previste sono crescenti e stabilite in base all'età (da 100 a 300 mt) con le seguenti categorie: CAT A bambini e bambine 0-3 anni (2019-2022), CAT B bambini e bambine 4-5 anni (2017-2018), CAT C bambini e bambine 6-7 anni (2015-2016),CAT D bambini e bambine 8-9 anni (2013-2014), CAT E bambini e bambine 10-11 anni (2011-2012), CAT F bambini e bambine 12-14 anni (2008-2010). In premio una riproduzione della spada in legno per il primo classificato, medaglia ricordo e maglia del terziere per gli iscritti alle varie categorie.

Sempre nella giornata di sabato 14 sono in programma dalle ore 17,30, presso l’Accademia della Musica, la presentazione del libro fotografico “Un nuovo sole” e l'assegnazione di una borsa di studio intitolata a Maurizio Cavallaro, che sarà accompagnata da un intervento musicale di Errabundi Musici, mentre alle ore 20,30 apriranno ufficialmente e per la prima vota al pubblico le tre taverne, mentre la serata si concluderà in piazza San Venanzio con lo spettacolo “Il cavaliere errante”.

Si assegnerà invece domenica 15 il Palio degli Arcieri de Varano, in programma nel pomeriggio alle ore 16 alla Rocca dei Borgia, che è il primo trofeo simbolico di questa edizione.


di Angelo Ubaldi
redazione@viverecamerino.it







Questo è un articolo pubblicato il 11-05-2022 alle 20:44 sul giornale del 12 maggio 2022 - 923 letture

In questo articolo si parla di attualità, camerino, corsa alla spada, angelo ubaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c61l





logoEV
logoEV