Sisma: in pagamento il Cas di aprile a San Severino

truffa soldi investimenti falsi 1' di lettura 26/05/2022 - Sono 397 le famiglie residenti a San Severino Marche destinatarie del Cas, il Contributo autonoma sistemazione, misura destinata a chi si è visto la casa distrutta, lesionata o sgomberata a seguito delle scosse di terremoto del 2016.

Il Comune nei prossimi giorni liquiderà loro il contributo relativo al mese di aprile che, complessivamente, ammonta a 307.780 euro. L’ufficio Servizi alla Persona del Comune ricorda agli interessati di aggiornare tempestivamente ogni variazione riguardante il proprio nucleo familiare, qualsiasi spostamento e l’eventuale nuova sistemazione avente carattere di stabilità o la revoca dell’inagibilità della propria abitazione, come pure l’eventuale variazione del proprio Iban e del conto corrente.

Lo stesso ufficio ricorda che è stata prorogata al 15 settembre la scadenza per la presentazione della dichiarazione di persistenza dei requisiti per il mantenimento delle forme assistenziali sisma, vale a dire contributo di autonoma sistemazione, Sae, Mapre e invenduto Erap. La dichiarazione sarà telematica, con accesso diretto alla piattaforma elettronica da parte dei cittadini dotati di strumenti di identificazione digitale (Spid, Carta d’identità elettronica, Carta nazionale dei Servizi). Sono in corso di valutazione strumenti di supporto per i cittadini che ne sono sprovvisti. Maggiori dettagli circa la modulistica e le modalità d’invio delle dichiarazioni saranno comunque comunicate sul sito dell’ufficio del Commissario straordinario ricostruzione sisma 2016.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-05-2022 alle 12:02 sul giornale del 27 maggio 2022 - 232 letture

In questo articolo si parla di attualità, truffa, soldi, investimenti falsi, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c9gX





logoEV
logoEV