Ordigno della seconda guerra mondiale rinvenuto a Esanatoglia (foto e video)

1' di lettura 17/06/2022 - Sorpresa e paura, anche se alla fine tutto si è risolto per il meglio, ad Esanatoglia.

In un'abitazione del piccolo centro interessata da lavori di ricostruzione, in via Salita Sasso Rosso, è stato infatti rinvenuto un ordigno bellico risalente al periodo della seconda guerra mondiale. La ditta edile ha avvisato la polizia locale, che è intervenuta subito sul posto con l'agente Nardi e il comandante Bonfili, avvisando la centrale unica di emergenza. Sono sopraggiunti così sul luogo i vigili del fuoco, i carabinieri forestali di Matelica e una pattuglia della radiomobile di Camerino insieme agli artificieri. Nel raggio di 200 metri sono state evacuate diverse famiglie per precauzione, nel frattempo, una volta ispezionato l'ordigno, gli artificieri hanno deciso di spostarlo in un luogo sicuro per farlo brillare.

Intorno alle ore 17 e 30 l'ordigno è stato fatto brillare presso l'ex cava vicino a Sant'Angelo. “Ringraziamo le forze dell'ordine intervenute sul posto, ora è tutto sotto controllo” ha fatto sapere il sindaco Luigi Nazzareno Bartocci in un messaggio inviato ai cittadini.

Si trattava di un proiettile italiano di cannone da 70/80 mm, con carica speciale incendiaria al fosforo.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.
Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente al giornale desiderato nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "Notizie on".
Per Telegram cliccare il canale desiderato e iscriversi.

Giornale Whatsapp Telegram
Vivere Camerino 340.8701339 @VivereCamerino
Vivere Macerata 328.6037088 @VivereMacerata







Questo è un articolo pubblicato il 17-06-2022 alle 21:36 sul giornale del 18 giugno 2022 - 1857 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, esanatoglia, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dbMd





logoEV
logoEV