Il "toro" Tortolini lascia il basket giocato: il saluto a San Severino

1' di lettura 22/06/2022 - Dopo ben quaranta anni di attività a canestro, le ultime tre stagioni con la maglia della Rhütten San Severino, Roberto “Toro” Tortolini ha salutato il mondo del basket giocato e lo ha fatto con una festa che ha coinvolto gli appassionati della palla a spicchi settempedani giunta al termine di una stagione davvero positiva che ha visto la formazione maggiore approdare con merito ai playoff.

Al party non è voluto mancare l’assessore comunale allo Sport, Paolo Paoloni, che ha consegnato al veterano della pallacanestro settempedana un riconoscimento insieme al presidente della società, Francesco Ortenzi, e al past president, Luigi Ciclosi, al direttore sportivo Guido Grillo e al coach Alberto Sparapassi. “Per Tortolini arriverà a breve un ruolo che possa far risaltare le sue spiccate qualità mostrate in 40 anni in questo sport”, ha promesso Ortenzi.

Emozione, invece, nelle parole del protagonista: “Ho iniziato a 13 anni e mezzo – ha sottolineato il “Toro” – e dopo 40 anni è venuto il momento di lasciare il parquet. Sono contento di aver terminato le mie fatiche a San Severino Marche dove ho trovato un gruppo di ragazzi e dirigenti fantastici. Ora spero di poter contribuire con la mia esperienza in un altro ruolo, sempre con questa società”. I lunghi applausi, subito dopo il suo saluto, hanno rinnovato dunque un arrivederci più che un addio.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-06-2022 alle 14:58 sul giornale del 23 giugno 2022 - 371 letture

In questo articolo si parla di sport, san severino marche, Comune di San Severino Marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dcp7





logoEV
logoEV