A canestro nel ricordo di Giacomo Bonci

2' di lettura 27/06/2022 - Il team “Le bimbe di Giampablo”, squadra formata dai settempedani Vissani e Buresta, da Elia Rossi, eletto giocatore di miglior valore della manifestazione, e dal matelicese Leonardo Fianchini, si è aggiudicato l’edizione 2002 del terzo Playground Settempedano che, dopo due anni di stop imposti dal Covid, è tornato a canestro.

L’impresa, durata quattro giorni, e magistralmente coaudiuvata dalla Società Amatori Basket, ha coinvolto i bambini del mini, i ragazzi dell’under 14 e i senior in spettacolari momenti ll’insegna del divertimento, della spensieratezza e, soprattutto, dello sport edello stare insieme. Riuscitissimo e super apprezzato anche al 1° memorial JackJam. Più di 50 le partite disputate insieme alla festa del minibasket e a una tappa regionale del 3Vs3 under 14.

Ad ospitare le sfide il campo outdoor del plesso Tacchi Venturi dove si è iniziato con i gironi di qualificazione del giovedì e venerdì del 3° Playground Settempedano: 20 partite appassionanti all’insegna della correttezza e della voglia di divertirsi con un pallone e un canestro. Il sabato pomeriggio i bambini del progetto Baskettown si sono confrontati in gare e giochi di tiro seguiti dalla consueta passione di Giorgia e Stefania. Tanti i genitori a seguire i piccoli campioni sorridenti e felici di passare qualche ora rincorrendo un pallone. Dopo i gironi di ripescaggio, col memorial JakeJam una quarantina tra amici ed ex compagni di squadra hanno voluto ricordare con passione e commozione il giovanissimo Giacomo Bonci prematuramente scomparso a causa di un incidente stradale. L’iniziativa è stata anche un’occasione voluta e pensata per raccogliere fondi da destinare all’associazione “Tutti per l’Emmanuel”.

Molto graditi i saluti e la partecipazione alla giornata finale del sindaco della Città di San Severino Marche, Rosa Piermattei, quello dei rappresentanti dell’associazione cestistica cittadina della Società Amatori Basket. Gli organizzatori hanno voluto poi ringraziare l’assessore comunale allo Sport, Paolo Paoloni, e il presidente della S.A.B., Francesco Ortenzi, per la grande disponibilità. Un premio speciale è andato anche ai giovanissimi e simpaticissimi Air Ballers che hanno partecipato al torneo nonostante nessuno di loro abbia mai giocato a basket. La quattro giorni “baskettara” si è conclusa domenica pomeriggio con una delle tappe regionali del Torneo 3X3 categoria Under 14: dopo 15 partite hanno avuto la meglio i ragazzi jesini di “Hustle” vittoriosi in finale contro “I Tolentinati”. Dopo il successo della terza edizione Giacomo e Giorgio, le vere anime del Playground Settempedano, stanchi ma felici si sono messi subito al lavoro per organizzare la quarta edizione di un appuntamento divenuto ormai un evento fisso.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-06-2022 alle 17:48 sul giornale del 28 giugno 2022 - 344 letture

In questo articolo si parla di sport, san severino marche, Comune di San Severino Marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ddbA





logoEV
logoEV