Riccioni e Arpetti nella loro Castelraimondo con il film "La ballata dei gusci infranti": pienone in piazza

1' di lettura 29/06/2022 - Ha riscosso un notevole successo la proiezione del film “La ballata dei gusci infranti” che ieri sera ha raccolto circa 300 persone in piazza Della Repubblica a Castelraimondo.

Il film di Federica Biondi annovera tra i protagonisti l’attore maceratese Simone Riccioni, presente ieri sera in piazza insieme allo sceneggiatore Jonathan Arpetti per un confronto a fine film con il pubblico. Entrambi sono strettamente legati alla città del Cassero: Arpetti è proprio di Castelraimondo mentre Riccioni ha il papà di Castelraimondo, infatti al pubblico ha confessato che da piccolo andava al cinema nell’ex palazzo comunale, proprio quell’edificio davanti al quale ieri sera ha proiettato il suo film. Riccioni ha spiegato al pubblico che il film è volutamente lento e l’intenzione era quella di fare un film non sul terremoto, ma sulle emozioni che ha generato in diverse situazioni familiari. Tantissimi gli applausi, la commozione e i ricordi, in quanto diverse scene sono state vissute realmente sulla pelle dei presenti in piazza.

“Un film bellissimo, in tanti sono tornati a rivederlo anche dopo averlo visto al cinema – spiega il sindaco Patrizio Leonelli, presente in piazza insieme all’amministrazione comunale -. Ringraziamo di cuore Simone Riccioni per aver portato le nostre belle zone in giro per l’Italia, in Europa e in tutto il mondo, in quanto il film ha suscitato un notevole interesse anche all’estero. La trama è riuscita a descrivere perfettamente le sensazioni che si provano quando arriva un evento traumatico come il sisma. Speriamo in futuro di poter ripetere una serata cinema in piazza, magari sempre con la proiezione di un film che coinvolga intensamente il pubblico come quello di ieri sera”.


dal Comune di Castelraimondo
www.comune.castelraimondo.mc.it







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-06-2022 alle 18:16 sul giornale del 30 giugno 2022 - 313 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, castelraimondo, comune di castelraimondo, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ddx5





logoEV