Prima Categoria: il futuro del Camerino passa dalla prossima assemblea, si va verso la conferma di mister Tiburzi

2' di lettura 08/07/2022 - C'è grande attesa fra gli sportivi camerti per conoscere il volto della nuova dirigenza del Camerino Calcio. Dopo due assemblee partecipate, ma che non hanno dato ancora alcun esito definitivo, tutto è stato rimandato a quella di domenica prossima 10 luglio, fissata alle ore 21,15 presso la sala riunioni del Contram, dove si sono tenute le precedenti.

Se dopo la prima convocazione di 10 giorni fa si erano gettate le basi per una nuova formula dell'assetto societario, con allargamento ai volontari che allo stesso tempo diverranno soci con una quota di partecipazione, la seconda è stata concentrata sui dettagli di come definire l'ingresso o il sostegno alla società. Fatto sta che non si è trovato l'accordo sulla formula e si è rimandato di un'altra settimana appunto per valutare nuove prospettive.

Si ripartirà infatti da un ordine del giorno che vede in apertura la lettura e l'approvazione del verbale della seconda assemblea, quindi al secondo punto la presentazione e l'approvazione del bilancio finanziario della stagione 2021/22, per finire con l'eventuale ed attesa elezione del nuovo consiglio direttivo per l'anno 2022/23. Si riparte da una base che dopo la prima seduta vanta 24 iscritti fra vecchi e nuovi, ma soprattutto anche da una base solida, sia a livello finanziario che sportivo (con i risultati ottenuti a livello giovanile e con gli stessi ragazzi del vivaio in prima squadra, dove hanno contribuito alla tranquilla salvezza).

Il bilancio finanziario è in attivo, come dovrebbe sottolineare nel suo intervento il presidente avv. Enrico Pupilli, il cui mandato biennale è scaduto e che sembra disponibile a qualsiasi soluzione, sia la riconferma con allargamento e più partecipazione attiva dei soci, volontari e collaboratori esterni, sia a restare in seno al direttivo e lasciare eventualmente spazio a nuovi interessati a prenderne la guida. Un obiettivo prioritario l'assemblea di domenica prossima ce l'ha ed è quello di cercare di ampliare e definire l'assetto societario, in modo tale de non perdere altro tempo prezioso per definire e programmare la prossima stagione a livello tecnico sportivo.

Le solide basi gettate e un primo colloquio informale con il tecnico Andrea Tiburzi sono di buono auspicio per la riconferma dello stesso mister e di grandissima parte della rosa delle prima squadra. La volontà è quella di avere i quadri e gli intenti societari entro il 15 luglio per incominciare a lavorare sulla prima squadra.






Questo è un articolo pubblicato il 08-07-2022 alle 13:30 sul giornale del 09 luglio 2022 - 853 letture

In questo articolo si parla di sport, camerino, angelo ubaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/deZl





qrcode