Bocce: tutto pronto per il "Pallino d'oro"

2' di lettura 22/07/2022 - Formula ancora ridotta ad una settimana corta per il prestigioso torneo di bocce "Pallino d'oro" di Camerino, giunto alla sua 34^ edizione e organizzato dalle società Bocciofile Rocca dei Borgia di Camerino e Asd Bocciofila di Castelraimondo guidate rispettivamente da Giorgio Braghetti e Carlo Croia. La novità di quest'anno è che nelle sedi di gara entra anche Tolentino, entrata nel programma per scelta tecnica.

Fra i giocatori più quotati e pretendenti al titolo insieme ai loro compagni, ci sono i capitani Stacchiotti (Bocc. Montesanto) che è vincitore della passata edizione, quindi il pesarese Girolimini (Colbordolo), poi ancora Torresi (Bocc. Sangiustese), Ascani (Bocc. Montesanto) e Seghetta (Bocc. San Michele di Fermo), tutti quanti della massima categoria (A). Fra le coppie locali ci si attende un buon cammino del duo Aldo Marchionni e Carlo Croia, che vanno soprattutto a caccia di punti dopo gli ottimi piazzamenti a Porto San Giorgio (33° posto) e a Macerata (5° posto).

Anche quest'anno la corsa all'iscrizione è stata frenetica ed al momento sono già 61 le coppie iscritte (max 64) e suddivise così per categorie: 22 di A, 20 di B e 19 di C. La gara si svolgerà dal 25 al 29 luglio, con questo programma: giocheranno sui campi all'aperto della Rocca dei Borgia nelle giornate del 25, 26 e 27 la categoria A, mentre il 28 toccherà alla categoria B; quindi a Castelraimondo (al coperto) giocherà la categoria C giocherà nelle giornate del 25,26 e 27. La novità riguarda la categoria B che finirà la fase eliminatoria a Tolentino con due giorni. Il gran finale è previsto per venerdì 29 luglio sui campi della Rocca dei Borgia a Camerino a partire dalle ore 20.








Questo è un articolo pubblicato il 22-07-2022 alle 16:12 sul giornale del 23 luglio 2022 - 293 letture

In questo articolo si parla di sport, camerino, angelo ubaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dhcm





logoEV
logoEV
qrcode