"Zaino in spalla per Buca d'Aria" nel ricordo di Stefano Tartuferi

1' di lettura 08/08/2022 - Una festa per tanti appassionati della montagna e dello stare insieme all’aria aperta, per due comunità che si sono così ritrovate dopo le tante chiusure imposte dalla pandemia, per molti amici che sono arrivati fin quassù solo per ricordare Stefano Tartuferi, indimenticabile guida e vice presidente del Cai settempedano scomparso un anno fa di ritorno proprio dalla stessa escursione che lui stesso aveva aiutato ad organizzare.

Ha riscosso una grande partecipazione l’ultima edizione dell’escursione guidata a piedi “Zaino in spalla... per Buca d’Aria”, patrocinata dal Comune di San Severino Marche insieme al Comune di Serrapetrona e promossa con la collaborazione della Pro Loco settempedana, della Pro Loco di Serrapetrona, del Club Alpino Italiano e dei gruppi comunali di Protezione Civile di San Severino Marche e di Serrapetrona. L’iniziativa, inserita tra quelle promosse dalla rete dei Comuni della Marca Maceratese Ma.Ma., ha previsto due itinerari di cui uno con partenza dall’impianto di motocross di San Pacifico e ritorno nella stessa area parcheggio. Dopo l’arrivo alla “buca del terremoto” i partecipanti si sono rifocillati con un pranzo al sacco consumato nel prato davanti alla Madonna della Neve. Presente per il Comune di San Severino Marche il vice sindaco e assessore comunale alla Cultura, Vanna Bianconi. Tra gli escursionisti diversi soci del Cai settempedano e il coordinatore del gruppo comunale di Protezione Civile, Dino Marinelli.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-08-2022 alle 12:45 sul giornale del 09 agosto 2022 - 222 letture

In questo articolo si parla di attualità, san severino marche, Comune di San Severino Marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/djYW





logoEV
logoEV