Abdelwahed vince la batteria e vola in finale agli europei di Monaco

1' di lettura 16/08/2022 - Primo obiettivo centrato con autorità e personalità dallo studente di Unicam e atleta della Nazionale italiana Ahmed Abdelwahed ai campionati Europei di Atletica leggera, in corso di svolgimento a Monaco di Baviera.

Il mezzofondista azzurro ha vinto la sua batteria di semifinale dei 3000 siepi con il tempo di 8'30"92, precedendo nell'ordine il norvegese Boutera e l'inglese Normam. Una gara tutta in controllo per Ahmed, che dopo la parentesi Olimpica è tornato agli ordini del suo precedente allenatore Roberto Scalla di Camerino, che lo ha cresciuto e formato al Cus. Un successo simbolico, ma che garantisce la finale ed è sempre di prestigio davanti agli occhi di tutto il mondo, quello di Ahmed Abdelwahed, che ha entusiasmato tutti ed è avvenuto sotto gli occhi dei tifosi e amici al seguito, ma anche quelli di sua mamma Rosa che lo accompagna in questa nuova avventura europea.

In tanti oggi all'ora di pranzo hanno seguito in tv la gara di Ahmed a Camerino ed ora ci si prepara per la finale di venerdì, quella che vale le medaglie. Ahmed già ne vanta una a livello europeo negli under 23, quando conquistò l'argento. Stimoli che saranno ancor più importanti per l'azzurro nella finale, per la quale si è qualificato allo stesso modo l'altro azzurro Osama Zoghlami.








Questo è un articolo pubblicato il 16-08-2022 alle 15:43 sul giornale del 17 agosto 2022 - 865 letture

In questo articolo si parla di sport, camerino, angelo ubaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dk7Q





logoEV
logoEV