Per la Thunder Matelica solo una "mezza" amichevole con Roseto a causa delle proteste del coach avversario

1' di lettura 15/09/2022 - È durata venti minuti l'amichevole tra la Halley Thunder Matelica e le Panthers Roseto, poiché all'intervallo l'allenatore delle abruzzesi Romano - dopo essere stato allontanato dai direttori di gara per proteste - ha deciso di non fare proseguire l'incontro alla sua squadra, nonostante i tentativi da parte dello staff e della dirigenza di Matelica di conciliare e convincere ad andare avanti.

Per la cronaca, nel primo quarto Roseto aveva iniziato bene (9-14 al 6'), poi Matelica è venuta fuori con gli spunti di Michelini e un parziale di 9-0 che consentiva alle ragazze di coach Cutugno di chiudere al 10' sul 18-14. Nel secondo quarto ottima partenza della Halley (11-2 al 4'), poi graduale recupero rosentano propiziato da Kelly fino al 16-13 con cui si concludeva il parziale.

A questo punto, le proteste del coach Romano per l'arbitraggio e un diverbio con un direttore di gara portavano all'inconsueta interruzione dell'amichevole per volontà del team di Roseto, che decideva di rimanere negli spogliatoi.

Halley Thunder Matelica - Ridolfi ne, Cabrini 3, Celani 2, Gramaccioni 2, Stronati, Gonzalez 6, Grassia, Franciolini 2, Michelini 6, Offor, Iob 2, Steggink 5, Zamparini 6. All. Cutugno

Aran Panthers Roseto - Manfre' 4, Azzola 2, Kelly 9, Lombardo, De Marchi, Schena, De Santis, Micovic 10, Polimene, Ceccanti 3. All. Romano

Arbitri - Antimiani e Sperandini

Parziali - 18-14, 16-13


da Thunder Basket
Matelica - Fabriano





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-09-2022 alle 14:49 sul giornale del 16 settembre 2022 - 376 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, matelica, fabriano, thunder, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dpYR





logoEV
logoEV