Cordoglio del Comune di Matelica per le vittime del maltempo

1' di lettura 18/09/2022 - L’amministrazione comunale di Matelica, guidata dal sindaco Massimo Baldini, esprime cordoglio e vicinanza alle famiglie delle vittime causate dal maltempo degli ultimi giorni.

«La nostra città è stata colpita in maniera importante dal nubifragio di giovedì, con danni in tutto il territorio – commenta il primo cittadino – nulla a che vedere però con quanto successo a pochi chilometri da noi, dove le piogge hanno causato disagi ben più gravi e purtroppo anche delle vittime. Un’alluvione che è l’ennesimo duro colpo al territorio marchigiano. Mi auguro che le istituzioni regionali e nazionali confermino l’impegno già espresso nel sostenere i comuni più colpiti».

A Matelica la situazione al momento è sotto controllo, ma sono stati giorni difficili in cui operai comunali, forze dell’ordine e volontari hanno lavorato 24 ore su 24, di giorno e di notte, per risolvere le varie problematiche e mettere in sicurezza le strade invase dal fango. La situazione più critica si è registrata in zona Crinacci, dove una parte di terreno a lato della strada ha ceduto provocando una voragine di diversi metri. «Abbiamo cercato di intervenire tempestivamente tra centro abitato e frazioni, ma i danni erano veramente tanti e diffusi ovunque – spiega il sindaco – ci scusiamo per eventuali ritardi negli interventi, ma confermo che il personale impegnato in questa emergenza ha dato veramente il massimo. Li ringrazio per quanto fatto e per quanto c’è ancora da fare. Il lavoro non è infatti finito ed è in corso anche in questi momenti. Raccomandiamo prudenza sulle strade di campagna e invitiamo i cittadini a segnalare al Comune eventuali problematiche».






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-09-2022 alle 15:49 sul giornale del 19 settembre 2022 - 634 letture

In questo articolo si parla di attualità, matelica, comune di matelica, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dquY





logoEV
logoEV