Due camerti nella top 10 al campionato italiano di regolarità per moto storiche

2' di lettura 19/09/2022 - Si è concluso in crescendo per il Moto Club Camerino il Campionato Italiano di Regolarità per Moto Storiche, dove ha piazzato addirittura un proprio pilota sul podio dell'assoluta generale ed un altro sempre nei Top10, in categorie diverse.

I due riders locali sono precisamente Graziano Bartocci, che ha disputato un finale di stagione da protagonista conquistando il terzo gradino del podio generale della Categoria X5 del Gruppo 5, mentre il compagno di squadra Claudio Bisbocci, che ha chiuso all'8° posto la categoria B2 malgrado due prove in meno disputate, per un totale di 3 gare, considerato che nell'ultimo week-end a Massa Marittima (Grosseto) se ne sono disputate due (una il sabato e una la domenica), quindi un torneo corsosi su 8 gare complessive in 6 tappe stagionali.

E' proprio negli ultimi due atti della stagione, che il grintoso ed appassionatissimo Graziano Bartocci (da ora soprannominato "Il Capitano" dal presidente del Moto Club Stefano Ronconi), alla guida di una Honda XL500 4T, ha messo a segno un filotto di tre terzi posti, scalando la graduatoria generale. Il primo podio della stagione di Bartocci è arrivato infatti alla penultima gara di campionato a Lovere (BG), mentre gli altri due li ha ottenuti a distanza di poche ora l'uno dall'altro, ovvero nella gara doppia svoltasi lo scorso fine settimana in Toscana a Massa Marittima, dove si è gareggiato prima il sabato e poi la domenica. Un traguardo fortemente voluto, cercato e ottenuto con grinta e determinazione quello di Bartocci, che ha regalato un podio storico per il moto club camerte in questa disciplina endurance per moto storiche.

Bene anche l'altro alfiere camerte Claudio Bisbocci che, in sella alla sua Fantic 80cc, ha chiuso all'8° posto assoluto il suo cammino, che è stato più breve rispetto a quello previsto dal calendario, inoltre in una categoria molto agguerrita e qualificata come la B2. Bilancio comunque soddisfacente anche per un Claudio Bisbocci alle prese con avversari molto veloci e competitivi.








Questo è un articolo pubblicato il 19-09-2022 alle 19:35 sul giornale del 20 settembre 2022 - 1086 letture

In questo articolo si parla di sport, camerino, angelo ubaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dqMP





logoEV
logoEV