Il giorno dopo le elezioni, Esposito (PD): "Livello di astensionismo inaccettabile, riscoprire un modo diverso di fare politica"

2' di lettura 26/09/2022 - Ci abbiamo provato, con passione ed entusiasmo.

Prendiamo l’esperienza fatta in queste pochissime settimane di campagna elettorale, sobria, povera di orpelli ma ricca di contenuti, come un passo verso la riscoperta di un modo diverso di fare politica. Una politica che sia coinvolgimento e ascolto. Una politica nella quale le persone trovino i temi che a loro stanno a cuore, le loro priorità, le loro aspirazioni, i loro desideri, le loro progettualità. Una politica attenta davvero a contrastare e rimuovere le disuguaglianze sociali, economiche e territoriali. Abbiamo provato a parlare di questo nella campagna elettorale, anziché di paure o di lusinghe.

Abbiamo provato, soprattutto, ad ascoltare, un ‘mestiere’ che la politica pare aver dimenticato. Abbiamo provato a comunicare entusiasmo e speranza, a scaldare gli animi. Ma abbiamo capito che non bastano 4 settimane per acquistare credibilità su temi che riflettono una visione della società che metta le persone al centro del progetto; una visione alternativa rispetto al modello di normalizzazione neoliberista e autoritario proposto dai nostri avversari. Ci vuole tempo e ci vogliono politiche coerenti su lavoro (per tutti, art. 4 della Costituzione), istruzione (per tutti, fino ai più alti gradi, art. 34 della Costituzione), salute (per tutti, artt. 32 e 41 della Costituzione), ambiente (per tutti, artt. 9 e 41 della Costituzione). Essere convincenti - e perciò vincenti - si può.

Ho incontrato tante persone, anche tanti giovani, disposte a impegnarsi su questo progetto. Ascoltiamole, diamo loro spazio nelle forze politiche e vedremo ridursi il distacco dalla politica, che si esprime con voti ‘di protesta’ e, soprattutto, con il desolante astensionismo, che riguarda ormai più di un cittadino su tre. Un livello inaccettabile. Anche riportare al voto una parte consistente di queste persone si può, anzi si deve, parlandoci e, ancor più, ascoltandole. Spero di trovarvi vicino in questo percorso, come lo siete state e lo siete stati in questa corsa, che è appena cominciata.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-09-2022 alle 17:38 sul giornale del 27 settembre 2022 - 1541 letture

In questo articolo si parla di politica, camerino, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dr7S





logoEV
logoEV