Continua il boom dei giochi online: quali sono le piattaforme più amate

6' di lettura 28/09/2022 - Il settore dei giochi online continua a macinare successi, forte di un pubblico sempre più ampio e appassionato e di tecnologie in continua evoluzione che permettono di migliorare l'esperienza sulle diverse piattaforme. Il comparto, che include tipologie di passatempi molto differenti gli uni dagli altri, ha visto anche nell'ultimo anno aumentare fatturati e numero di account attivi, rivelandosi uno dei settori economici più in forma in assoluto: ma come funzionano portali e app di questo tipo? Ecco qualche breve cenno per chi è incuriosito da questo mondo ma non ha ancora provato i servizi presenti sul web.

Quali sono i giochi più amati sul web

Quando si parla di gaming si fa riferimento a un ampio universo di opzioni videoludiche, che grazie alle nuove tecnologie si stanno affermando in diverse fasce di utenza come una delle opzioni più apprezzate per divertirsi in maniera pratica e veloce, sfruttando semplicemente la connessione a internet. È proprio questo l'elemento che accomuna i giochi online, che pur con tante differenze dal punto di vista dei generi e delle modalità di utilizzo, si caratterizzano per il fatto di poter essere usati su dispositivi tecnologici fissi e mobili dotati di una connessione alla rete.

Per il resto, il settore include titoli appartenenti a un ampio ventaglio di categorie, alcune delle quali capaci di ottenere in pochi anni un enorme consenso a livello globale: pensiamo per esempio ai casino digitali o ai MOBA, che utilizzando le tecnologie streaming permettono la partecipazione live in contemporanea a utenti provenienti da ogni parte del mondo, ma anche ai più classici videogame sportivi, ai cosiddetti tile-matching come Candy Crush, ai giochi da tavolo o a quei titoli che rientrano nel fenomeno del retrogaming, che oggi si collocano ai vertici nelle classifiche dei videogiochi più cercati e scaricati.

Ognuno di questi generi videoludici si serve di specifiche piattaforme web o di applicazioni mobili per consentire l'accesso al gioco e la fruizione di tutte le diverse funzioni disponibili: vediamo allora quali sono i tratti caratteristici dei più importanti.

I giochi delle sale più famose sbarcano online

Tra i passatempi online più amati a livello mondiale troviamo i casino digitali, che riproducono in maniera fedele gli svaghi tipici delle famose sale gioco rendendoli più accessibili e facilmente utilizzabili in qualsiasi luogo ci si trovi. L'offerta in questo settore è molto vasta e include tantissime piattaforme, alle quali è possibile accedere sia da PC entrando sul proprio portale preferito oppure da mobile, sfruttando la comodità delle app messe a disposizione dagli operatori.

Per giocare basta aprire un account e scegliere all'interno del catalogo proposto i giochi più adatti ai propri gusti, con la possibilità non solo di giocare individualmente ma anche di partecipare a tavoli live con altri utenti. Come spiega nella sua guida al casino online anche il portale OddsChecker, che fornisce una panoramica completa sul mondo dei giochi online e consigli utili per scegliere le migliori modalità di partecipazione, è possibile peraltro sfruttare bonus di benvenuto e giri gratis per testare i servizi prima di attivare un account definitivo, provando i vari giochi senza dover effettuare un deposito iniziale.

Chi già conosce questo tipo di giochi troverà la partecipazione online estremamente intuitiva, ma in ogni caso le varie piattaforme mettono a disposizione sezioni di approfondimento su regole e strategie per aiutare anche i neofiti.

Giochi MOBA: la rivelazione degli ultimi anni

Leggendo le classifiche relative ai giochi online, negli ultimi anni a dominare la scena sono stati i MOBA, ossia Multiplayer Online Battle Arena, videogame che combinano azione e strategia portando il giocatore in un'ambientazione fantastica all'interno della quale svolgere missioni e portare a termine obiettivi. Titoli come Fortnite, League of Legends, PlayerUnknown's Battlegrounds sono solo alcuni esempi di questo ricco universo di proposte, che si caratterizzano soprattutto per l'aver sdoganato il gioco in multiplayer.

Anche in questo caso, si può scegliere di giocare da desktop o da mobile e una volta effettuato l'accesso alla piattaforma relativa al proprio titolo preferito si vanno a scegliere i diversi parametri di gioco, dal personaggio all'equipaggiamento da utilizzare, con possibilità in alcuni casi di effettuare acquisti in-app per personalizzare la propria dotazione o acquistare oggetti che rendono più entusiasmante l'avventura. Come detto, a favorire il successo dei MOBA è stato però l'utilizzo dei sistemi multiplayer che hanno reso possibile la contemporanea partecipazione di più utenti al gioco, dando vita a modalità molto più coinvolgenti e a veri e propri eventi di interesse internazionale tramessi sia in rete che su altri canali.

I giochi di sport si trasferiscono online

I videogiochi sportivi sono forse una delle categorie che ha ottenuto maggior successo negli anni, ben prima della diffusione di internet, come dimostra il fatto che titoli iconici delle prime console e dei primi PC come Sensible Soccer o Virtua Tennis vengano ancora ricordati con affetto e, in alcuni casi, tuttora utilizzati sfruttando piattaforme di retrogaming o emulatori.

La tecnologia, però, si è evoluta e oggi questo tipo di giochi ha non solo raggiunto livelli impressionanti di realismo ma si è anche affermato in modalità online. Se guardiamo ai videogame di calcio, che rappresentano forse la categoria più utilizzata, brand come FIFA o eFootball (prima conosciuto come PES) si sono rinnovati fino a spostarsi dalle tradizionali console alle piattaforme digitali su cui utenti connessi da ogni parte del mondo possono partecipare a sfide singole e campionati.

Sia i giochi di sport che i MOBA di cui si è parlato in precedenza hanno dato vita ai cosiddetti eSport, ossia gli sport elettronici, videogame intorno ai quali si organizzano vere e proprie competizioni che coinvolgono non più soltanto i singoli gamer ma anche interi team, società sportive e finanche brand pubblicitari che sfruttano questi eventi per finalità di marketing.

Il fenomeno del retrogaming

Le ultime righe non possono che essere dedicate al retrogaming, ossia quel fenomeno che vede un numero crescente di giocatori riscoprire titoli del passato, provenienti in particolare dagli anni '80 e '90. All'evoluzione digitale, infatti, ha fatto da contraltare una voglia di ritorno alle origini che ha spinto molte persone a cercare i videogame con cui sono cresciuti e a cui sono legati numerosi ricordi.

Il boom del retrogaming ha finito per dare vita a portali specializzati e a piattaforme che mettono a disposizione proprio i maggiori titoli degli scorsi decenni, da Mario Bros. a Sonic, attirando così quella fetta di nostalgici che, pur non disdegnando grafiche realistiche ed esperienze immersive, non vogliono fare a meno di scenari bidimensionali forse grezzi ma tanto affascinanti.








Questo è un articolo pubblicato il 28-09-2022 alle 22:39 sul giornale del 28 settembre 2022 - 20 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dszI


logoEV
logoEV