Pnrr, avviata la gara per la riqualificazione del Castello di Pitino

1' di lettura 30/09/2022 - Il Comune di San Severino Marche, nell’ambito del Piano complementare al Pnrr nei territori colpiti dal sisma e per la linea di intervento “Rifunzionalizzazione, efficientamento energetico e mitigazione delle vulnerabilità sismiche di edifici pubblici”, ha avviato la procedura di gara per l’affidamento congiunto della progettazione esecutiva e dell’esecuzione dei lavori di riqualificazione e valorizzazione del Castello di Pitino.

L’importo complessivo dell’appalto ammonta a circa 1 milione e 200 mila euro. Sempre nell’ambito del Piano complementare nei territori colpiti dal sisma, ma con riferimento alla linea di intervento che riguarda i progetti di rigenerazione urbana degli spazi aperti pubblici di borghi, parti di paesi e di città, il Comune di San Severino Marche ha avviato la procedura di gara per l’affidamento dei lavori di recupero, rigenerazione urbana e valorizzazione del giardino storico monumentale “Coletti”. L’importo complessivo dell’appalto ammonta, in questo caso, a oltre 740mila euro.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-09-2022 alle 12:17 sul giornale del 01 ottobre 2022 - 110 letture

In questo articolo si parla di attualità, san severino marche, Comune di San Severino Marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dsUv





logoEV
logoEV