Il Camerino perde Aquili: operazione riuscita, ma sono lunghi i tempi di recupero

2' di lettura 04/11/2022 - Grave perdita in attacco per il Camerino Calcio, che dovrà rinunciare per almeno 4-5 mesi al 20enne attaccante Alessandro Aquili, promessa de vivaio locale, operatosi alla spalla dopo l’infortunio occorsogli nel match casalingo contro il Montecosaro del 22 ottobre scorso.

Il giocatore che aveva riportato la lussazione di 5° livello dell’acromion-claveare sinistro è stato operato ieri mattina presso il reparto di ortopedia e traumatologia dell’ospedale di Terni dallo specialista prof Enrico Sebastiani, collega dell’amico Leonardo Pasotti nello stesso ospedale fino al ritorno di Pasotti a Camerino come primario.

L’intervento, durato circa 2 ore e rivolto a ridurre la lussazione per una ripresa totale dell’arto, è riuscito in modo perfetto, ma ora ci vorranno almeno tre settimane di cure adeguate e poi la lunghissima riabilitazione, che priverà la rosa di un giocatore importante. La decisione dell’intervento infatti è stata presa di comune accordo fra tutti, giocatore, famigliare e staff tecnico e medico della squadra, in quanto si sarebbe potuto optare anche per una soluzione alternativa, ma visti i rischi e la giovane età del ragazzo, alla fine ha prevalso il buonsenso.

Una doppia sofferenza momentanea per il giovane e scalpitante giocatore, che stava vivendo un buon momento ed è stato sempre pronto ogni volta che è stato chiamato in campo. L’infortunio di Alessandro Aquili aveva creato un po’ di apprensione sugli spalti, dove le notizie che non c’era fortunatamente nulla di rotto sono arrivate poco dopo gli accertamenti eseguiti al vicino ospedale di Camerino dove il giovane è stato preso in esame dal dott. Sfascia.

Al giocatore vanno tutti i migliori auguri di pronta guarigione da parte di compagni, dirigenti, tifosi e della città intera. Purtroppo i tempi di recupero sono quelli che sono e Alessandro è atteso per l’ultimo scorcio della stagione. Nel frattempo la società, vista l’importanza ed il ruolo del giocatore nello scacchiere della prima squadra, valuterà se tornare sul mercato per sostituirlo.

Il Camerino di Mister Tiburzi (che non avrà stavolta l’amico e suo fedele collaboratore Sandro Foglia in panchina per squalifica) torna in campo domani in casa alle ore 14,30 per affrontare nel derby il Caldarola.








Questo è un articolo pubblicato il 04-11-2022 alle 19:24 sul giornale del 05 novembre 2022 - 7354 letture

In questo articolo si parla di sport, camerino, angelo ubaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dAHy





logoEV
logoEV
qrcode