Percepiva ingiustamente il reddito di cittadinanza, nei guai una 60enne di Valfornace

1' di lettura 07/11/2022 - Scoperta un'altra frode ai danni dello stato per quanto riguarda il reddito di cittadinanza.

Una donna di Valfornace da aprile 2020 ad agosto 2022 ha percepito indebitamente oltre 14mila euro di reddito di cittadinanza pur non avendone diritto. La 60enne infatti era la proprietaria di alcuni immobili che non aveva dichiarato allo scopo di risultare nullatenente e quindi avere diritto al sussidio statale. La donna è stata denunciata dai Carabinieri in seguito ad un'approfondita indagine con l'ausilio delle banche dati Inps.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.
Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente al giornale desiderato nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "Notizie on".
Per Telegram cliccare il canale desiderato e iscriversi.

Giornale Whatsapp Telegram
Vivere Camerino 340.8701339 @VivereCamerino
Vivere Macerata 328.6037088 @VivereMacerata





Questo è un articolo pubblicato il 07-11-2022 alle 16:40 sul giornale del 08 novembre 2022 - 3852 letture

In questo articolo si parla di cronaca, articolo, Valfornace, rdc

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dA5f





logoEV
logoEV
qrcode