Ruba dal condominio evacuato per incendio a Matelica: arrestato dai carabinieri

1' di lettura 23/11/2022 - L'hanno trovato nascosto sotto un letto, con la refurtiva, all'interno del palazzo evacuato per un incendio lo scorso lunedì a Matelica.

E' stato arrestato ed è a disposizione dell'autorità giudiziaria un uomo extracomunitario, J.B. 33enne di origine kosovara, scoperto questa notte dai carabinieri della stazione di Matelica mentre stava rubando all'interno del condominio in via Angelo Giovani sgomberato due giorni prima per un rogo scoppiato all'interno del garage (leggi).

I militari, durante dei controlli nella zona, hanno notato una porta finestra della palazzina aperta e si sono subito insospettiti. Una volta entrati nella struttura si sono accorti che molte porte di ingresso degli appartamenti erano state forzate. Nel controllare all'interno hanno scovato un ladro nascosto sotto a un letto e lo hanno arrestato nonostante il malvivente opponesse resistenza. Sono stati rivenuti arnesi da scasso, oro, preziosi e denaro.

La refurtiva sarà restituita ai legittimi proprietari, mentre l'extracomunitario arrestato è in attesa di giudizio.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.
Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente al giornale desiderato nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "Notizie on".
Per Telegram cliccare il canale desiderato e iscriversi.

Giornale Whatsapp Telegram
Vivere Camerino 340.8701339 @VivereCamerino
Vivere Macerata 328.6037088 @VivereMacerata







Questo è un articolo pubblicato il 23-11-2022 alle 16:08 sul giornale del 24 novembre 2022 - 7368 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, matelica, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dEwI





logoEV
logoEV