La notte del Divini (foto)

3' di lettura 06/12/2022 - Promossa a pieni voti la nuova edizione de “La Notte del Divini”, evento culturale e di intrattenimento organizzato per promuovere l'immagine e la vasta offerta formativa dell’Istituto tecnico tecnologico statale “Eustachio Divini” di San Severino Marche.

L’iniziativa, patrocinata dal Comune, ha fatto incontrare studenti, genitori, docenti ed esperti in una serata aperta dal saluto del sindaco, Rosa Piermattei, e dall’intervento introduttivo del dirigente scolastico, professor Sandro Luciani. Subito dopo Luca Caccialupi, psicologo dell’orientamento, ha incoraggiato i ragazzi ad essere protagonisti attivi del processo di innovazione tecnologica in atto. “Siamo orgogliosi di aver visto, in una classifica pubblicata proprio in questi giorni, questa scuola tra le migliori scuole della nostra regione e, consentitemi, tra le migliori scuole d’Italia – ha ricordato il primo cittadino settempedano, sottolineando subito dopo - Per noi da sempre il nostro istituto è motivo di vanto e di orgoglio”.

La “Notte del Divini” ha permesso di parlare di parità di genere, scienza e tecnologia, cosmo e mondo del lavoro tra giochi, musica e divertimento. Molto interessante e partecipata la tavola rotonda dal titolo “La scienza è donna. Contro gli stereotipi di genere", un incontro per incoraggiare le ragazze a studiare e lavorare in campi tecnico-scientifici. Tra gli interventi quello dell’astronoma Molisella Lattanzi, curatrice della rivista Coelum Astronomia la quale ha testimoniato come il binomio donna-scienza sia sempre più vincente, quello della dottoressa Cristina Sgattoni, oggi ricercatrice presso il Cnr e collaboratrice dell'Agenzia Spaziale Europea, della dottoressa Jessica Piccioni, vicepresidente del Consiglio degli studenti Unicam. Un invito ai ragazzi ad osare e a non aver paura del domani “perché il mondo del futuro è nelle vostre mani”, è poi arrivato dal magnifico rettore dell’Università degli Studi di Camerino, professor Claudio Pettinari.

Durante i vari interventi l’illustratrice Fabiana Canale ha realizzato un visual scribing dell’incontro in un mix accattivante di disegni e parole-chiave. Ha divertito tutti la caccia al tesoro “Sulle tracce di Eustachio”, organizzata per gli studenti della scuole secondarie di primo grado, che ha permesso alle famiglie e ai ragazzi di visitare i laboratori della scuola e sperimentare, divertendosi, le discipline di indirizzo delle varie specializzazioni, alla presenza di docenti, esperti esterni e degli alunni dell’istituto. Ad animare la serata anche laboratori orientativi e momenti musicali insieme allo spazio dedicato alla visione della volta celestre con i telescopi portati da Cristian Fattinnanzi, “fotografo” delle stelle appassionato di astronomia. “La notte del Divini è stato il frutto dell’impegno di tutta la comunità scolastica” – ha spiegato il Dirigente Sandro Luciani – “Docenti e ragazzi hanno lavorato insieme per trasmettere il loro interesse per questo istituto, per l’innovazione, lo sviluppo e il progresso, non solo quello tecnico-scientifico, ma anche un rinnovato sentire umanistico. E’ stata una bella occasione per ritrovarsi tutti insieme, un ritorno alla normalità, un ritorno alla vera scuola”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-12-2022 alle 11:57 sul giornale del 07 dicembre 2022 - 204 letture

In questo articolo si parla di attualità, san severino marche, Comune di San Severino Marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/dGYG





logoEV
logoEV
qrcode