Sale l'attesa per la sfida al vertice tra Camerino ed Elpidiense: si chiude l'annata alla ricerca della ciliegina sulla torta

3' di lettura 16/12/2022 - La rivelazione Camerino contro la favorita della vigilia Elpidiense Cascinare. E' il big match della 13esima giornata del campionato di Prima Categoria girone C in programma domani pomeriggio alle ore 15 a Cascinare allo Stadio Ciccalè. Partita che la società del Camerino offrirà in diretta Streaming, la seconda diretta, che sarà possibile seguire sul canale YouTube.

Una sfida di vertice che chiude la parte di campionato relativa al 2022 e che ha visto la squadra camerte di mister Tiburzi rivelarsi la protagonista in assoluto. Di fronte ci sono le uniche due squadre imbattute del girone, con il Camerino che guida la classifica con 32 punti, davanti all'Elpidiense Cascinare che ne vanta 28, ma anche quelle che hanno il migliore attacco, che appartiene agli elpidiensi con 23 reti e la miglior difesa, quella camerte con soli 5 gol subiti.

Tanti i temi di questa sfida-clou che potrà dire molto o nulla sulle sorti finali del campionato, ma probabilmente qualche indicazione in più sui veri valori in campo dei due organici si darà sicuramente. Non si tratta certo di un match decisivo per la vittoria finale in quanto c'è ancora da concludere il girone di andata (mancano 2 turni che si giocheranno ad inizio anno) e la squadra di mister Tiburzi ha comunque due risultati a favore su tre, tra questi la vittoria che non fa dormire sonni tranquilli agli elpidiensi, visto che i biancorossi hanno vinto per ora in trasferta su tutti i campi delle avversarie più quotate e questo un valore comunque ce l'ha.

Attenzione però al fattore campo quasi sempre sfruttato al meglio dall'Elpidiense, anche se a fatica rispetto al potenziale che si ritrova e che è venuta fuori sempre nei minuti finali. Sarà proprio in zona Cesarini che i camerti dovranno fare moltissima attenzione contro la potenza di fuoco dei locali. Vista la spregiudicatezza, seguita alla solidità e continuità, il Camerino può affrontare con maggiore tranquillità questa sfida, che è un banco di prova interessante, ma allo stesso tempo è deciso a voler allungare la sua scia positiva di vittorie (9 ad oggi) o di risultati comunque utili consecutivi (12 come gli avversari di turno).

Sul fronte delle disponibilità, in casa camerte mancherà solo l'infortunato Gabrielli, mentre Duca sarà del match anche se ha trascorso la settimana con una leggera influenza. Camerti che scenderanno in campo con la solita determinazione, grinta e volontà di dare il massimo per raggiungere sempre il miglior risultato possibile, senza timori riverenziali ma tanto rispetto per l'avversario.

Chiudere positivamente questa parte di un'annata, che ha segnato diverse novità e cambiamenti in società e portato anche una ventata di entusiasmo significativa, sarebbe la ciliegina sulla torta. Per altri progetti e traguardi è poi rinviato al prossimo anno ed al girone di ritorno, dove il Camerino potrà affrontare tutte le avversarie dirette in casa. Infine sarà un match al quale guardano con particolare attenzione le altri principali inseguitrici e outsider alla corsa al vertice, come l'Appignano terzo in classifica ed impegnato ad Urbisaglia, ma anche la Settempeda che riceve il Montemilone Pollenza ed anche il Castelraimondo (leggermente più in ritardo) che ospita il Montecosaro.






Questo è un articolo pubblicato il 16-12-2022 alle 12:35 sul giornale del 17 dicembre 2022 - 518 letture

In questo articolo si parla di sport, camerino, angelo ubaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/dISb





logoEV
logoEV
qrcode