Rapporti patrimoniali di famiglia, convegno all'Università di Camerino

1' di lettura 19/12/2022 - “Il ruolo delle professioni legali nello sviluppo di una cultura europea in materia di rapporti patrimoniali di famiglia” è stato il tema dell’incontro organizzato dall’Università degli Studi di Camerino e coordinato dalla prof.ssa Lucia Ruggeri, direttrice della Scuola di Specializzazione in Diritto Civile di Unicam, e tenutosi lo scorso venerdì 16 dicembre presso il Tribunale di Macerata.

Il dibattito è stato introdotto dai saluti del dott. Paolo Vadalà, Presidente del Tribunale di Macerata, dell’avv. Maria Cristina Ottavianoni, Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Macerata, e dell’Avv. Laura Bozzi, Presidente del Comitato per le Pari Opportunità dell’Ordine degli Avvocati di Macerata. Sono poi seguiti gli interventi di Sara Landini dell’Università di Firenze, Alessandra Perticarà avvocato del Foro di Macerata, Francesco Rizzo e Manuela Giobbi dell’Università di Camerino. Durante l’incontro è stato presentato il Massive Online Open Course (MOOC), un corso dedicato ai rapporti patrimoniali di famiglia e aperto a tutti i professionisti del settore (avvocati, giudici, mediatori e notai), e realizzato nell’ambito dell’Eu-FamPro Project, finanziato dal programma Justice (2014-2020) dell’Unione Europea. Il corso, gratuito e fruibile interamente online, mira ad accrescere la competenza dei professionisti nell’ambito dei professionisti legali nell’ambito del diritto internazionale privato europeo della famiglia e prevede il rilascio di un certificato di partecipazione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-12-2022 alle 19:38 sul giornale del 20 dicembre 2022 - 144 letture

In questo articolo si parla di attualità, camerino, Unicam, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/dJp5





logoEV
logoEV
qrcode