Le Terre del Tartufo, buono il ritorno della manifestazione

1' di lettura 30/12/2022 - È stata un successo la mostra mercato de Le Terre del Tartufo svoltasi nei giorni scorsi a Pieve Torina.

Un ritorno al passato, quando l’iniziativa prese il via grazie all’intuizione dell’allora presidente della Comunità Montana, Luigi Gentilucci. “Sono i numeri a dimostrarlo” esordisce Alessandro Gentilucci, figlio di Luigi, attuale presidente dell’Unione Montana Marca di Camerino che ha organizzato e promosso l’evento.

“Centinaia le persone intervenute alle varie iniziative in programma in questa due giorni dell’edizione “zero”; quindici gli operatori economici del territorio selezionati per partecipare alla mostra mercato; sette i ristoratori che hanno aderito al circuito gastronomico costituito ad hoc; decine di articoli su stampa regionale e nazionale; una straordinaria presenza sui social con oltre 65.000 persone raggiunte; la partecipazione di testimonial d’eccezione come Beppe Convertini, conduttore di Linea Verde Rai 1, Carlo Cambi, da La prova del cuoco, e lo chef nuova stella Michelin, Enrico Mazzaroni. Ci sono tutte le premesse - prosegue Gentilucci - per proseguire, in futuro, anche con tappe itineranti de Le Terre del Tartufo. Un sentito ringraziamento al Presidente della Regione, Francesco Acquaroli, sempre attento alle esigenze del territorio, al Rettore dell’Università di Camerino, Claudio Pettinari, partner fondamentale per lo sviluppo locale, e a Tipicità, il brand sotto cui questa manifestazione è stata concepita”.

Le Terre del Tartufo, dunque, come momento di rilancio dell’economia del territorio, “un territorio che - conclude Gentilucci - ha molto da offrire, soprattutto dal punto di vista turistico, con la bellezza dei paesaggi e della natura, con la bontà dei suoi prodotti tipici e delle sue straordinarie risorse gastronomiche”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-12-2022 alle 15:15 sul giornale del 31 dicembre 2022 - 424 letture

In questo articolo si parla di attualità, pieve torina, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/dKR7





qrcode