Castelraimondo, le iniziative per le feste sono state un successo: "Chi è venuto ha sempre trovato qualcosa da fare e vedere"

3' di lettura 09/01/2023 - Doveva essere un Natale magico e così è stato. C’è grande soddisfazione a Castelraimondo per la riuscita di ogni singolo evento proposto durante le festività e per i tantissimi apprezzamenti e visitatori attirati dalle luminarie.

Un Natale da grande città per una piccola realtà come quella di Castelraimondo che quest’anno ha deciso di puntare molto su queste feste diventando di fatto un grande centro attrattivo sia durante la settimana che nei weekend. Un investimento ponderato grazie all’aiuto degli sponsor e della Regione Marche che ha dato decisamente i suoi frutti: dopo due anni difficili a causa della pandemia, Castelraimondo si è riaccesa sotto ogni punto di vista. Il bilancio, quindi, non può che essere positivo per l’amministrazione comunale, a partire dal sindaco Patrizio Leonelli. «Un Natale straordinario con tante persone che sono venute a Castelraimondo tra luminarie ed eventi – conferma il primo cittadino -. Le luminarie in primis sono state molto apprezzate e hanno attirato tanta gente da ogni dove. Gli eventi hanno sempre riscosso un altrettanto grande successo coinvolgendo tutte le fasce d’età con un’offerta variegata dagli spettacoli ai dj, dai Babbi Natale in moto alla befana sui pattini. A Castelraimondo, insomma, chi è venuto ha sempre trovato qualcosa da fare e vedere. Quello che ci ha fatto piacere è stato poi notare che le attività cittadine hanno lavorato costantemente, soprattutto nelle giornate in cui c’erano iniziative. Il fine ultimo era quello, per cui non possiamo non essere soddisfatti».

Il variegato calendario di eventi unito a un allestimento impressionante di luci hanno fatto la differenza. «Un bilancio più che positivo per il Natale a Castelraimondo che ci conferma come città attrattiva e sempre impegnata in tante manifestazioni – spiega l’assessore alla Cultura Elisabetta Torregiani -. Le luminarie sono state sicuramente un successo sotto ogni punto di vista e hanno fatto da calamita per tante persone che sono venute a Castelraimondo non solo dai paesi limitrofi, ma da tutta la regione. La città è stata sempre piena, ci sono stati eventi in tutto l’arco del periodo natalizio che hanno attirato molto pubblico. Le attività commerciali hanno lavorato bene e l’obiettivo che ci eravamo posti era proprio quello. Ringraziamo la Regione Marche per il contributo concesso, le aziende sostenitrici, le associazioni che hanno partecipato alle varie manifestazioni e tutti i volontari che si sono impegnati per rendere Castelraimondo più bella e più attrattiva».

Un Natale che resterà quindi nella storia di Castelraimondo, con l’obiettivo di ripetersi e cercare di fare ancora meglio in futuro. «Un grande afflusso di persone provenienti da ogni dove che è andato oltre ogni previsione – aggiunge il consigliere regionale Renzo Marinelli – Castelraimondo ha vissuto giornate intense e positive, in primis per le attività commerciali che hanno avuto buoni risultati. Ogni manifestazione ha avuto tante presenze, un buon segnale di ritorno alla normalità e alla spensieratezza dopo anni difficili a causa del Covid. La città è tornata a vivere e lo scopo era proprio questo, ringraziamo gli sponsor e le attività che hanno collaborato. Insieme alla Regione siamo riusciti ad avere un risultato straordinario, eccezionale, da cui partire per sviluppare altre iniziative in futuro per far rivivere le aree interne e i piccoli centri come il nostro. Il modello Castelraimondo può e deve essere ripetuto anche in altre realtà dell’entroterra».

Visto il successo riscosso dall’allestimento delle luminarie, si comunica che il Comune di Castelraimondo ha deciso di prorogare l’accensione delle luci fino al giorno del Santo Patrono San Biagio (3 febbraio). Le luminarie verranno accese con orario ridotto dal lunedì al giovedì dalle ore 17.30 alle 20.30 e dal venerdì alla domenica dalle ore 17.30 all’1.00.


   

dal Comune di Castelraimondo
www.comune.castelraimondo.mc.it







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-01-2023 alle 18:47 sul giornale del 10 gennaio 2023 - 1580 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, castelraimondo, comune di castelraimondo, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/dMbR





logoEV
logoEV
qrcode