Nuovi uffici comunali, Insieme per San Severino: "Venduto un altro pezzo importante del patrimonio comunale"

2' di lettura 16/01/2023 - L'amministrazione comunale vende un altro pezzo importante del suo patrimonio; non abbiamo fatto in tempo a plaudire alla modalità con la quale si è giunta alla decisione unanime di costruire la nuova casa di riposo in centro e all'uopo destinare una cifra consistente dell'avanzo di gestione, per acquistare l'area necessaria, che si torna a nascondere ai cittadini le reali intenzioni del sindaco e della giunta sulla ricostruzione della città.

Il 26 gennaio 2022 la Giunta, sede di consiglio comunale, affermava testualmente: "La volontà dell'amministrazione comunale è quella di costruire tale edificio (destinato ad ospitare tutti gli altri uffici comunali aventi rilevanza strategica) nell'area che attualmente ospita gli edifici dell'area manutenzione." Lo scorso 30 dicembre scopriamo che l'amministrazione intende alienare l'area che attualmente ospita gli edifici dell'area manutenzione e la sede della Protezione Civile, in via Varsavia; ci siamo chiesti e vi chiederete: per farci cosa?

La risposta è in poche righe ben nascoste in un documento di 155 pagine "Realizzazione nuovi parcheggi ed area sosta camper mediante acquisto di aree a tal fine destinate finanziato da fondi derivanti dall’alienazione dell’area manutenzioni o avanzo di amministrazione." Dove sarà costruita la nuova sede comunale con funzioni strategiche? Il sindaco e la giunta non rispondono: affermano di volerlo costruire in un'area, poi vendono quell'area e non dicono dove sposteranno l'edificio stesso.

Vi sembra normale trattare i cittadini come sudditi a cui svelare le informazioni solo con roboanti comunicati stampa quando l'amministrazione desidera plausi e consensi? Anche sul futuro dell'ufficio manutenzioni e dei capannoni contenenti macchinari e attrezzature registriamo uno sprezzante silenzio. Le opzioni sono due: o il sindaco e la giunta non hanno idea di come ridisegnare la città (e il fatto sarebbe grave) o intendono lasciare il consiglio comunale e i cittadini all'oscuro delle manovre, agendo a fari spenti (e il fatto sarebbe gravissimo). Cosa scegliere? Noi scegliamo di credere ancora alla democrazia e alla buona amministrazione e speriamo che questo modo di amministrare alle spalle dei cittadini finalmente cessi: San Severino non lo merita!


   

da Insieme per San Severino





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-01-2023 alle 13:08 sul giornale del 17 gennaio 2023 - 228 letture

In questo articolo si parla di politica, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/dNki





qrcode