Applausi per il PoetiCanto festival a San Severino: borse di studio ai due vincitori Tommaso e Giulia

2' di lettura 24/01/2023 - Tommaso Foresi, 17 anni di Tolentino, e Giulia Carloni, 16 anni di Camerino, sono i vincitori della prima edizione della rassegna “PoetiCanto festival”. A loro sono state assegnate le due borse di studio, rispettivamente nella categoria giovani cantanti e nella categoria giovani poeti, messe in palio dall’associazione Virgilio Puccitelli di San Severino Marche che ha promosso l’iniziativa con il supporto della Regione Marche, del Comune di San Severino Marche e della Fondazione Claudi.

“Un progetto – spiega Riccardo Brandi, presidente dell’associazione - partito nel mese di novembre e che ha visto impegnata la commissione artistica nelle fasi di selezione dei giovani cantanti e poeti poi ritrovatisi in gara sul palco del prestigioso teatro comunale Feronia dove sono andate in scena, lo scorso fine settimana, le due serate di semifinale e la grande finale”.

Grande soddisfazione, e applausi a scena aperta, per il risultato ottenuto: musica e poesia si sono intrecciati per raccontare, attraverso i volti e le voci dei giovani concorrenti, le tematiche dell’attualità e del sociale. I vincitori della rassegna sono stati premiati dal sindaco della Città di San Severino Marche, Rosa Piermattei, e dal presidente dell’associazione Virgilio Puccitelli, Riccardo Brandi. Il festival si poneva come obiettivo proprio di scoprire, promuovere e valorizzare i giovani talenti del territorio e le bellezze artistico-culturali settempedane. Un appuntamento, la prima edizione della rassegna, che dopo essere stato archiviato con successo ha fatto già mettere all’opera i promotori per una nuova edizione, la seconda, che sarà allargata anche a concorrenti provenienti da fuori regione. Ma intanto le attività dell’associazione Virgilio Puccitelli vanno avanti senza sosta.

Domani (mercoledì 25 gennaio), a partire dalle ore 17, porto aperte a tutti per una nuova lezione del coro di voci bianche nella sede di via della Galetta. La proposta è per i più piccoli: cantare in coro è per il bambino un’attività di grande valore formativo. Lavorando in gruppo, attraverso la musica, la voce ed il gioco, si favorisce la socializzazione e l'ascolto dell’altro.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-01-2023 alle 13:22 sul giornale del 25 gennaio 2023 - 376 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, san severino marche, Comune di San Severino Marche, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dOOu





logoEV
logoEV
qrcode