Il Camerino sbanca Castelraimondo e si riavvicina alla capolista

3' di lettura 01/02/2023 - Si è deciso tutto nel finale il derby tra Folgore e Camerino, con i ducali che hanno sbancato il comunale per 1-2 con rete decisiva nel recupero di Matteo Francucci. Gol che vale tre preziosissimi punti, con i quali Tiburzi e soci riavvicinano a -1 dalla leader Elpidiense Cascinare. Rinviato 10 giorni fa per neve, questo classico valido come prima giornata di ritorno è stato un match dai due volti, ma tutto sommato divertente e con un finale ricco di susseguirsi di emozioni.

Dopo un primo tempo tutto sommato scarso di occasioni ed equilibrato e dove probabilmente la fase di studio ed i timori reciproci l’hanno fatta da padroni, nella ripresa gli stimoli del campionato hanno messo un qualcosa in più in entrambe le squadre. Gli equilibri hanno rischiato di rompersi intorno al 15’ minuto, quando il Camerino ha usufruito un calcio di rigore per un corpo a corpo in area fra un difensore e l’attaccante camerte Aquilanti che ha avuto la peggio e sul quale i locali hanno reclamato molti dubbi, contrariamente al direttore di gara. E’ stato poi lo stesso Aquilanti a fallire l’occasionissima per portare in vantaggio i suoi dagli 11 metri, facendosi intercettare il tiro dal portiere. A quel punto la partita è proseguita su un certo equilibrio, con il Camerino che però ha cercato in tutti i modi di venirne a capo.

Mister Tiburzi ha poi giocato i suoi jolly e inserito forze nuove con Lattanzi per Foglia e Cottini per Salvetti, poi anche Gabrielli con Tempestilli. Gara che tecnicamente non si è elevata di livello, ma è stata sempre molto sentita in campo agonisticamente, dove si è lottato su ogni pallone. A sbloccare il match a circa un quarto d’ora dalla fine ci ha pensato il locale Simone Lori, che ha trovato un tiro dalla distanza che si è insaccato nel set dell’incolpevole Palazzo, facendo esplodere di gioia i tifosi locali che hanno iniziato a pensare al colpo grosso.

La reazione del Camerino però è stata veemente, con la squadra che ha mostrato il solito grande carattere, premiato a 5’ dalla fine da un calcio di punizione dai 20 mt di Duca, che finiva in rete con la complicità di una deviazione della barriera. A quel punto le emozioni si ribaltavano completamente, con il Camerino che sullo slancio del pari ha cercato il colpaccio e la Folgore che si sarebbe anche accontentata del pari. Proprio nei minuti di recupero, sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto dal solito Duca, il Camerino trovava il gol di un super Matteo Francucci, che anticipava tutti di testa e infilava in rete. Era il gol che permetteva al Camerino di conquistare 3 punti preziosissimi, a conclusione di un’altra grande prova di carattere e grazie ai quali l’Elpidiense Cascinare è sempre nel mirino.

Forte comunque il segnale del Camerino, che non lascia nulla di intentato nella corsa al primato.








Questo è un articolo pubblicato il 01-02-2023 alle 18:35 sul giornale del 02 febbraio 2023 - 1688 letture

In questo articolo si parla di sport, camerino, angelo ubaldi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dQmQ





logoEV
logoEV
qrcode